Home » Concorsi Pubblici 2018 » Concorsi Università La Sapienza di Roma 10 Amministrativi

Concorsi Università La Sapienza di Roma 10 Amministrativi

Sapete chi raffigura la statua che si trova di fronte al palazzo del rettorato nel cuore della Città Universitaria della Sapienza? Se siete stati stuenti dell’ateneo risponderete senza difficoltà: si tratta di Minerva, dea della Saggezza, ed è una statua bronzea, opera di Arturo Martini, simbolo dell’Ateneo.

Tanto è parte dell’Università che su di essa circolano anche voci e leggende: ad esempio, si dice che non si deve mai guardare la Minerva negli occhi fino al giorno della laurea per evitare che porti sfortuna negli studi! L’Ateneo romano, intriso di storia con qualche spruzzo di superstizione, è un’istituzione fondamentale e di prestigio non solo in Italia, ma anche in Europa

La Sapienza è una delle più famose università italiane, oltre ad essere una delle più antiche: venne istituita da Bonifacio VIII, che il 20 aprile 1303 con la bolla pontificia “In suprema praeminentia dignitatis” istituì a Roma lo “Studium Urbis”.

Attualmente è una delle più grandi università di tutta Europa, con i suoi 129.500 iscritti nel 2010, ed è la quarantatreesima università al mondo per numero di iscritti. L’Università è concentrata prevalentemente nella Città universitaria che occupa circa 439.000 metri quadrati di superficie: la struttura è stata fortemente voluta da Mussolini (infatti la struttura è un esempio perfetto di architettura razionalista anni ’30) e venne inaugurata il 30 Marzo 1935. La struttura è concepita per creare un curioso gioco prospettico che fa emergere la Minerva, la famosissima e colossale statua in bronzo eretta su una vasca d’acqua, opera di Arturo Martini.

L’Università Sapienza di Roma ha pubblicato, infatti, sulla GU 4a Serie Speciale – Concorsi ed Esami n.884 del 23-10-2018, quattro bandi finalizzati alla copertura di 10 posti di lavoro a tempo indeterminato.

Concorsi Sapienza Roma

I concorsi sono rivolti a personale di categoria D, EP e C, da inserire in vari settori presso diversi dipartimenti e servizi dell’Ateneo.

REQUISITI

Per partecipare ai concorsi Sapienza Università di Roma occorre il possesso dei seguenti requisiti generali di seguito riassunti:
– cittadinanza italiana o straniera o altre categorie specificate nel bando;
– età non inferiore ai 18 anni;
– godimento dei diritti politici;
– idoneità fisica;
– posizione regolare rispetto agli obblighi di leva;
– non aver riportato condanne penali anche non definitive e di non aver procedimenti penali in corso o, in caso contrario, darne comunicazione;
– adeguata conoscenza della lingua italiana (per gli stranieri);
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, o dichiarati decaduti da un impiego statale;
– non essere stati licenziati per motivi disciplinari o ai sensi dell’art. 1, comma 61 L. 622/96.

Nei singoli bandi sono poi specificati i titoli di studio necessari per candidarsi alle posizioni a concorso.

POSTI A CONCORSO

I bandi Università Sapienza mettono a concorso 10 posti a tempo indeterminato, così suddivisi:
– n. 5 posti di categoria D, posizione economica D1, area amministrativa-gestionale con competenze giuridiche, amministrative, gestionali e contabili;
– n. 1 posto di categoria C, posizione economica C1, area tecnica, tecnico-scientifica ed elaborazione dati, con competenze di perito elettronico per le esigenze di Sapienza Università di Roma ed in particolare del Centro Linguistico di Ateneo;
– n. 2 posti di categoria C, posizione economica C1, area amministrativa;
– n. 2 posti di categoria EP, posizione economica EP1, area amministrativa-gestionale, con competenze in materia di gestione di strutture complesse, con elevate competenze giuridiche-economiche, organizzativo-gestionali ed altresì con capacità di organizzazione e di gestione delle risorse umane, strutturali e finanziarie.

 

La domanda di partecipazione al concorso, redatta secondo lo schema allegato al bando, deve essere trasmessa per via telematica tramite posta elettronica certificata  personale del candidato al seguente indirizzo: protocollosapienza@cert.uniroma1.it entro il 22 Novembre 2018

hweb.uniroma1.it/trasparenza/bandi_concorso_tab/80

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*