Home » Concorsi Pubblici 2019 » Comune Venezia Concorsi: 50 Vigili e 6 Funzionari

Comune Venezia Concorsi: 50 Vigili e 6 Funzionari

Il Comune di Venezia ha pubblicato un bando di concorso per la stipulazione di 6 contratti di formazione e lavoro da applicare al profilo professionale di Funzionario Amministrativo – Specialista Esperto Giuridico, in categoria D3.

La durata del contratto è di 2 anni, mentre lo stipendio tabellare annuo predisposto è di 24.338,14 euro. Sono inclusi la tredicesima mensilità e gli assegni famigliari, se dovuti.

Le assunzioni hanno l’obiettivo di agevolare l’inserimento professionale attraverso un’esperienza lavorativa che concretizzi le capacità professionali in un contesto organizzativo e di servizio.

 

Sei contratti di formazione e lavoro nel profilo professionale di Funzionario Amministrativo – Specialista Esperto Giuridico: questo l’oggetto del bando pubblicato dal Comune di Venezia.

Ai candidati al concorso per funzionario amministrativo si richiedono i seguenti requisiti:

  • Laurea Specialistica, Magistrale o Diploma di Laurea del vecchio ordinamento in Giurisprudenza;
  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno dei Paesi dell’UE o di una delle altre categorie fatte presenti sul bando;
  • età non inferiore a 18 anni e non superiore a 32 anni. Al momento della sottoscrizione del contratto di formazione lavoro il candidato non dovrà aver compiuto i 32 anni. I candidati che nel periodo di vigenza della graduatoria compiranno i 32 anni di età decadranno automaticamente dalla graduatoria stessa;
  • idoneità fisica alle mansioni da svolgere;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale o condanne o provvedimenti che impediscano la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale.

 

I candidati devono essere in possesso di una Laurea Specialistica, Magistrale o Diploma di Laurea del vecchio ordinamento in Giurisprudenza e avere un’età non inferiore a 18 anni e non superiore a 32 anni.

L’iter selettivo prevede:

  • prove scritte, una prova teorica e una prova teorico pratica sulle materie elencate sul bando.
  • prova orale colloquio individuale sulle materie della prova scritta e sulle ulteriori discipline indicate sul bando. Sarà inoltre valutata la conoscenza della lingua inglese e la conoscenza dell’uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse.

Le domande dovranno pervenire entro le ore 16:00 del giorno 21 Marzo 2018 utilizzando esclusivamente la procedura online.

www.comune.venezia.it/node/6313

————————————————

Il Comune di Venezia ha indetto un altro concorso per esami per la formazione di una graduatoria da utilizzate per assunzioni a tempo determinato di 6 mesi di 50 Agenti di Polizia Locale, cat  C1.  C’è tempo fino al 5 Aprile 2018 per candidarsi alle selezioni. Ecco tutti i dettagli.

Il bando del Comune di Venezia si rende necessario per sopperire ad esigenze di carattere stagionale nel ruolo di Agente di Polizia Locale. I posti a concorso sono rivolti a candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma scuola media superiore che consenta l’iscrizione ai corsi di laurea;
  • patente di guida B;
  • cittadinanza italiana o di altra categoria indicata nel bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore ai 30 anni, non ancora compiuti;
  • idoneità fisica ed attitudinale al servizio operativo esterno;
  • non avere impedimenti al porto e all’uso dell’arma;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo, anche irrogata con sentenza prevista dall’art. 444 del codice di procedura penale (c.d. patteggiamento);
  • non essere stato e non essere al momento dell’immissione in servizio sottoposto a misure di prevenzione;
  • non essere stato espulso dalle Forze Armate o da Corpi militarmente organizzati, o destituito dai pubblici uffici;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • non aver riportato condanne penali definitive o provvedimenti definitivi del Tribunale, o condanne o provvedimenti di cui alla L. 97/2001 che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego presso la Pubblica Amministrazione;
  • non essere esclusi dall’elettorato politico attivo e di non essere stati destituiti e/o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento, ovvero dichiarati/e decaduti/e da un impiego statale;
  • disponibilità incondizionata e irrevocabile al porto delle armi d’ordinanza in dotazione al Corpo di Polizia Locale.

 

www.comune.venezia.it/node/6313

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*