Home » Concorsi Pubblici 2018 » Concorso ENAC per 20 Ingegneri a Tempo indeterminato

Concorso ENAC per 20 Ingegneri a Tempo indeterminato

L’Enac è l’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile, unica autorità presente nel settore dell’aviazione civile italiana.

Concorso ENAC IngegneriIstituito con il D.Lgs. n. 250/97 si occupa di aspetti amministrativi ed economici, della corretta applicazione delle norme adottate e della regolazione e vigilanza dell’aviazione civile stessa. Sicuramente uno dei compiti più importanti su cui svolge diverse attività è quello della Safety and Security.

La Safety è rivolta alla sicurezza per quanto riguarda la vigilanza delle buone norme di progettazione, costruzione , manutenzione ed esercizio degli aeromobili. Viene anche valutata la capacità lavorativa degli operatori aerei e del personale di volo.

 

La Security , invece, riguarda la sicurezza di terra, all’interno e all’esterno degli aeroporti e sopra gli aeromobili. Tutto questo ha la finalità di prevenire atti illeciti ed eventuali problematiche che potrebbero verificarsi in volo e a terra.

Attenzione è però rivolta anche all’ambiente, i sedimi aeroportuali sono limitati così come l’inquinamento acustico ed atmosferico. Molte sono le attività rivolte alla prevenzione e alla valutazione di questi aspetti. Intrattiene inoltre, i rapporti con le organizzazioni  internazionali dell’aviazione civile più importanti, come ICAO, ECAC e EASA.

 

Concorsi ENAC 2018

L’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile ha bandito un concorso pubblico, per esami, per il conferimento di 20 posti con la carica di Ingegnere Professionista, con posizione giuridica 1, da collocare nella sezione professionisti di I qualifica e nella successiva Direzione Operazioni Generale, Nord-Ovest, Nord-Est, Centro e Sud:

Località Malpensa

  • per gli Ingegneri Aerospaziali, le posizioni sono 3;
  • per gli Ingegneri Civili, le ubicazioni sono 2;
  • per gli Ingegneri Elettronici, l’ubicazione è 1.

Località Napoli

  • per gli Ingegneri Aeronautici, i posti sono 2;
  • per gli Ingegneri Civili, la collocazione è 1.

Località Roma

  • per gli Ingegneri Aerospaziali, le occupazioni sono 2;
  • per gli Ingegneri Civili, l’impiego è 1;
  • per gli Ingegneri Elettrici, le sistemazioni sono 2.

Località Torino

  • per gli Ingegneri Aerospaziali, la sede è 1;
  • per gli Ingegneri Civili, l’incarico è 1.

Località Venezia

  • per gli Ingegneri Aerospaziali, gli uffici sono 2;
  • per gli Ingegneri Civili, il sito è 1;
  • per gli Ingegneri Elettronici, il luogo è 1.

A tale procedimento di selezione hanno la facoltà di aderire solamente i concorrenti che detengono i consecutivi requisiti e lauree quinquennali inIngegneria, con un punteggio non al di sotto di 105/110:

  • Aerospaziale;
  • Civile;
  • Elettrica;
  • Elettronica;
  • essere iscritti all’ordine professionale degli Ingegneri;
  • essere cittadini italiani o europei;
  • possedere la fedina penale pulita;
  • godere dei diritti di voto elettorale;
  • in regola con il servizio di leva;
  • idoneità fisica al lavoro.

 

Requisti di Partecipazione

Il concorso è rivolto a tutti i candidati in possesso dei seguenti requisiti fondamentali:

  • Diploma di laurea quinquennale vecchio ordinamento in ingegneria aerospaziale, ingegneria civile, ingegneria elettrica, ingegneria elettronica nonché le corrispondenti lauree specialistiche/magistrali del nuovo ordinamento, conseguito con una votazione non inferiore a 105/110 o equivalente;
  • cittadinanza italiana o di altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento ovvero di non essere stato dichiarato decaduto o licenziato per aver conseguito l’impiego pubblico mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile, né di essere stato interdetto dai pubblici uffici ai sensi della vigente normativa in materia;
  • non aver riportato condanne penali o applicazioni di pena ai sensi dell’articolo 444 del Codice di procedura penale e di non avere in corso procedimenti penali né procedimenti amministrativi per l’applicazione di misure di sicurezza o di prevenzione, né che risultino a proprio carico precedenti penali iscrivibili nel casellario giudiziale;
  • posizione regolare nei riguardi degli obblighi militari;
  • godimento dei diritti politici e civili;
  • idoneità fisica all’impiego.

 

Prove di Selezione

Gli ingegneri candidati al concorso dovranno affrontare le seguenti prove d’esame sulle materie indicate all’interno del bando:

  • una prova preselettiva, eventualmente indetta in caso di domande di partecipazione superiori a dieci 200, e consistente in un test di cento domande a risposta multipla su materie a contenuto tecnico-ingegneristico inerenti la progettazione/costruzione e le operazioni/gestione nelle diverse tipologie di specializzazione ingegneristica nonché logico-attitudinali;
  • due prove scritte;
  • una prova orale.

 

Domande di Partecipazione

I candidati interessati a partecipare al bando per Ingegneri all’Enac possono inviare le domande di ammissione entro il 28 Maggio 2018, utilizzando esclusivamente l’apposita piattaforma telematica predisposta sul sito Enac. Sul sito dell’Ente alla sezione Concorsi è possibile reperire tutti i dettagli sulle prove d’esame, i requisiti e le domande di ammissione alle selezioni.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*