Home » Offerte di Lavoro » Parlamento Europeo: Tirocini e stage, cosa sapere e come candidarsi

Parlamento Europeo: Tirocini e stage, cosa sapere e come candidarsi

Hai mai pensato a come sarebbe bello fare  un’esperienza lavorativa in Europa? Nuove opportunità per Laureati e Diplomati si presentano al Parlamento Europeo.

Parlamento Europeo: Tirocini e stageIl Parlamento Europeo insieme alla Commissione svolge i poteri legislativi e sebbene la Commissione Europea non deve tener conto del parere del Parlamento non può deliberare una Legge senza quest’ultimo. I politici che ne fanno parte sono gli unici ad essere eletti da parte dei cittadini dell’Unione ed oltre ad esprimere pareri possono avere l’iniziativa legislativa. Il Parlamento partecipa all’approvazione del bilancio ed elegge il Presidente , che al momento è Antonio Taijani.

E’ composto da 751 deputati appartenenti a 28 paesi diversi e molti sono i funzionari che ogni giorno varcano la soglia degli uffici sparsi tra Lussemburgo, Bruxelles e Strasburgo.

 

Come ogni anno sono stati indetti dei bandi per assumere con contratti di tirocinio a tempo determinato giovani laureati o diplomati che vogliono interfacciarsi con questa realtà politica.

 

 

TIROCINI PER TITOLARI DI DIPLOMI UNIVERSITARI – “Tirocini Borse di studio Schuman”- Laureati con o senza esperienza

Obiettivo di questi tirocini è quello di permettere ai tirocinanti di completare le proprie conoscenze e farli falimiarizzare con l’attività dell’Unione Europea, in particolare con il Parlamento Europeo sede lavorativa.

La durata del tirocinio è di 5 mesi e non sarà possibile effettuare delle proroghe. Ogni anno in media sono 25.000 e solo 600 riusciranno ad entrare in questa realtà.

I  periodi e i termini ultimi per presentare la candidatura sono:

– Durata  del tirocinio: dal 1° marzo al 31 luglio – Iscrizioni dal 15 agosto al 15 ottobre.

– Durata del tirocinio: dal 1° ottobre al 28 / 29 febbraio – Iscrizioni dal 15 marzo al 15 maggio.

Gli stage  in base alle necessità sono stati suddivisi in:

  • Opzione Generale:i settori interessati sono molti , le politiche , le risorse umane, il diritto e molte altre; la selezione  è aperta a persone laureate (laurea almeno triennale) .
  • Opzione Giornalismo: oltre alla Laurea è richiesta una competenza professionale comprovata da pubblicazioni, o dall’iscrizione all’ordine dei giornalisti o da una formazione giornalistica riconosciuta.
  • Opzione Premio Sacharov:  è rivolta a coloro che abbiano una particolare propensione alle tematiche dei diritti umani e permette agli stagisti di conoscere le attività del parlamento Europeo in questo settore.

 

 

TIROCINI DI TRADUZIONE PER TITOLARI DI DIPLOMI UNIVERSITARI- Laurea Triennale o Magistrale o Specialistica

La durata del tirocinio è di 3 mesi, prorogabili per altri 3 e ci sarà una retribuzione dell’importo di 1.313 Euro mensili, la sede di lavoro sarà Lussemburgo.

Durata  degli Stage e Scadenze ( tutte entro mezzanotte del giorno stesso):

  • Inizio del tirocinio: dal 1° gennaio – Iscrizioni dal 15 giugno al 15 agosto.
  • Inizio del tirocinio: dal 1° aprile – Iscrizioni dal 15 settembre al 15 novembre.
  • Inizio del tirocinio: dal 1° luglio – Iscrizioni dal 15 dicembre al 15 febbraio.
  • Inizio del tirocinio: dal 1° ottobre – Iscrizioni dal 15 marzo al 15 maggio.

I requisiti per potervi partecipare sono il possesso del diploma universitario, con Lauree Triennali o Specialistiche/ Magistrali. E’ inoltre richiesta la perfetta conoscenza di una lingua europea, come l’Italiano, o di una lingua ufficiale di uno dei Paesi che sta per entrare nell’Unione e altre 2 lingue ufficiali tra Francese, Inglese, Spagnolo, Tedesco etc…

 

 

TIROCINI DI FORMAZIONE ALLA TRADUZIONE -Diploma

La durata è di 3 mesi , prorogabili al massimo per altri 3. Le borse di studio proposte prevedono un rimborso mensile di 322 Euro e la sede lavorativa sarà Lussemburgo.

Durata di Stage e Scadenze per presentare la propria candidatura (massimo entro la mezzanotte del giorno stesso):

  • Inizio del tirocinio: dal 1° gennaio – Iscrizioni dal 15 giugno al 15 agosto.
  • Inizio del tirocinio: dal 1° aprile – Iscrizioni dal 15 settembre al 15 novembre.
  • Inizio del tirocinio: dal 1° luglio – Iscrizioni dal 15 dicembre al 15 febbraio
  • Inizio del tirocinio: dal 1° ottobre – Iscrizioni dal 15 marzo al 15 maggio.

A coloro che vogliono partecipare alla selezione è richiesta una perfetta conoscenza di 1 delle lingue europee (compreso l’italiano) o di una lingua dei Pesi che stanno entrando nell’Unione e la la conoscenza di altre 2 lingue ufficiali. In questo caso è richiesto il Diploma degli studi superiori.

 

 

INTERPRETI DI CONFERENZA- Qualifica

Questa sezione è rivolta a coloro che possiedono la qualifica di interprete di conferenza o idonea combinazione linguistica.  Il Parlamento europeo dà a queste persone la possibilità di sostenere una prova di accreditamento o di partecipare a uno dei concorsi generali per Interpreti di Conferenza.

 

Requisiti

Per poter partecipare alla selezione è necessario possedere determinati requisiti al momento della domanda:

  • possedere la cittadinanza di uno Stato membro dell’Unione europea o di un paese candidato all’adesione all’UE (un certo numero di posti è disponibile anche per candidati dei Paesi terzi non candidati all’adesione, per un totale non superiore al 10% del numero complessivo di stagisti da ammettere ai tirocini);
  • età non inferiore ai 18 anni alla data d’inizio del tirocinio;
  • padronanza di una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea;
  • non aver usufruito di un tirocinio o di un impiego retribuito di più di quattro settimane consecutive a carico del bilancio dell’UE;
  • per i tirocinanti nel settore dell’infanzia, fornire un estratto del casellario giudiziario emesso da meno di un anno dall’autorità dell’ultimo luogo di residenza.

Questi sono requisiti generali, ma per ogni singolo tirocinio scelto potrete verificare sul bando i requisiti specifici, se serve il Diploma o la Laurea.

 

Contratto e modalità di selezione

Oltre ad avere la retribuzione mensile. diversa a seconda della tipologia del percorso formativo, è possibile accedere ad un contributo per le spese dei viaggi dalla propria residenza , se questa dista almeno 50 km dalla sede del lavoro.

Durante il tirocinio , inoltre, potrete essere richiesti anche al di fuori della vostra sede lavorativa . In questo caso ci sarà un pagamento forfettario di 180 euro per le prime 24 ore di lavoro , di 90 euro per le successive 12 ore e di 60 se si trascorrono le notti fuori. Se la distanza dal luogo di assegnazione supera i 50 Km si avrà diritto ad un’indennità giornaliera, con il rimborso delle spese dell’albergo o un importo di 65 euro.

Le possibili sedi lavorative sono Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo e sarà necessario andare in trasferta in una di esse ma potreste anche trovarvi in uno degli uffici al di fuori di queste sedi.

 

Sono inoltre comprese le spese per l’assicurazione sanitaria e per gli infortuni. Se avete necessità di una sistemazione potrete rivolgervi agli uffici di accoglienza di Bruxelles e Lussemburgo ed è possibile usufruire di giorni di congedo e malattia.

 

Una volta inoltrato il proprio curriculum  l’Ufficio tirocini dell’europarlamento provvederà a fare una preselezione in base alle richieste per i singoli stage. Il secondo step prevede l’ausilio delle Direzioni Generali, ogni settore avrà la responsabilità di analizzare dettagliatamente i dati riportati.

E se ci sono persone con lo stesso profilo? l’ago della bilancia lo farà il numero di uomini e donne, e la propria residenza anche perchè bisognerà distribuire in maniera equa tutti i posti.

 

Come mi candido?

Per potersi candidare bisogna accedere al link di interesse presente nella sezione del tirocinio che andrete a selezionare.

Una volta entrati in questa pagina, vi consigliamo di scaricare tutta la documentazione che troverete ( norme, FAQ e moduli) così da poter approfondire tutte le sfaccettature della vostra candidatura. Fatto questo , durante i periodi di apertura delle istanze, basterà cliccare sulla voce “Atto di candidatura online”. Dopo aver inserito tutti i dati richiesti e il proprio cv potreste essere selezionati!

Il termine più vicino per una candidatura è il 15 Maggio, un coniglio è quello di cercare di candidarvi sempre con qualche giorno di anticipo rispetto alla scadenza.

ULTERIORI INFO

http://www.europarl.europa.eu/atyourservice/it/20150201PVL00047/Tirocini

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*