Home » Offerte di Lavoro » Lavoro in Fastweb, 220 Assunzioni a Cagliari e Lecce

Lavoro in Fastweb, 220 Assunzioni a Cagliari e Lecce

Conosci Fastweb da un bel pò? Utilizzi la loro linea internet? Ti piacerebbe lavorare in questa grande Azienda? Bene, oggi puoi candidarti per i nuovi posti!

Fastweb lavora con noiMolte sono le aziende che portano posti di lavoro fuori dal territorio nazionale, oggi Fastweb ha deciso di ritornare a casa e lo fà dando ben 220 nuovi posti di lavoro agli italiani.

In questa azienda nata nel 1999 è uno dei principali operatori di telecomunicazione e  la mission è sempre stata quella di fornire ai clienti risposte di qualità alle proprie esigenze , arricchendo le vite e il lavoro grazie al potere del web. In Italia ha una delle reti più estese di fibra ottica Full Ipp, e durante tutti questi anni ha speso circa 9 miliardi di euro per migliorare  la propria infrastruttura di rete fissa.

 

La lunghezza delle sue infrastrutture è di circa 46 mila chilometri e si districa su tutto il territorio nazionale, raggiunge circa 8 milioni tra abitazioni ed aziende , e per il 2020 è previsto un ulteriore incremento a 13 milioni. Inoltre la propria rete è collegata a circa 2.000 centrali presenti  in tutte le regioni e le province italiane. Recentemente l’Azienda ha cominciato a puntare  anche sulla rete mobile.

 

Lavoro Fastweb 2018

Nel 2018 Fastweb prende una decisione diversa dalle altre e trasferisce al contrario le attività dell’azienda. Tutte le mansioni svolte in Romania vengono trasportate in Italia, più precisamente verso Cagliari e Lecce. In questa maniera si prospettano nuovi posti di lavoro, ben 220, e con una punta d’orgoglio il Ministro per lo Sviluppo Economico , Carlo Calenda   ha detto:“Questo dimostra che è possibile combattere e vincere la battaglia contro le delocalizzazioni, anche nel settore dei call center. L’iniziativa di Fastweb, infatti, una diretta conseguenza del Protocollo di autoregolamentazione promosso dal Ministero dello Sviluppo economico firmato lo scorso 4 maggio a Palazzo Chigi dalle principali aziende italiane committenti di servizi di call center”

Questa manovra è un motivo di vanto anche per  Andrea Pizzigoni, chief Consumer & small Business Officer di Fastweb che ha dischiarato: “Siamo orgogliosi dell’accordo stipulato con Comdata che permetterà l’acquisizione sul territorio sardo di competenze e figure professionali altamente qualificate . Oltre a essere leader per innovazione, vogliamo arrivare a indirizzare l’erogazione dei servizi di assistenza verso il consumatore e cittadino con livelli di qualità sempre maggiori e tali da costruire un rapporto di grande fiducia con le famiglie e le imprese che ci scelgono».

 

L’accordo

Fastweb firmato l’accordo con Comdata, gruppo leader europeo nei servizi di customer service e business processing.  Le attività che si andranno a svolgere saranno quelle di assistenza al cliente di tipo tecnico e commerciale.  Nello specifico il piano ha una durata triennale e permetterà un graduale trasferimento che si completerà il 30 settembre 2018.

Tutto questo dimostra una maggior responsabilità sociale e la volontà di fornire ai clienti servizi di massima qualità. Queste volontà rispondono perfettamente a quanto affermato all’interno del  Protocollo di Autoregolamentazione promosso dal Ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, con la quale si vuole  garantire la presenza  di un’industria dei servizi di Customer Care professionale, di elevata qualità, concorrenziale ed economicamente sostenibile.

Le posizioni saranno ripartite tra operatori già presenti e nuovi candidati , dando la possibilità di entrare in questo mondo a tanti ragazzi con e senza esperienza.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*