Home » Concorsi Pubblici 2018 » Corte di Cassazione: Bando 2018 per 60 Tirocini

Corte di Cassazione: Bando 2018 per 60 Tirocini

La Corte di Cassazione rappresenta il Vertice della Giurisdizione Ordinaria, ha la responsabilità di disporre argomentazioni in materia uguaglianza del trattamento per quanto riguarda la Legge.

Assicura la corretta interpretazione della Legge ed emette sentenze di terze grado. Altro compito importante è quello di stabilire la giurisdizione , ovvero chi ha il potere di trattare una causa, e la competenza , risolvendo un conflitto tra due giudici.

Anche quest’anno all’interno della Corte c’è la possibilità per i giovani di fare un tirocinio, sono infatti stati messi a concorso 60 posti per l’edizione 2018-2020. Il termine ultimo per presentare la domanda è stato fissato per il 10 Settembre 2018.

A seguire troverete tutte le informazioni necessarie per concorrere alla formulazione della graduatoria.

 

Concorso Corte Cassazione

Anche quest’anno è stata attivata la procedura per la selezione di 60 nuovi tirocinanti che verranno inseriti presso le Sezioni civili e penale della Suprema Corte di Cassazione. Il tirocinio comincerà nel 2018 e finirà nel 2020.

Requisiti

Per poter partecipare al concorso è necessario possedere:

  • Laurea in Giurisprudenza, con una durata almeno quadriennale
  • non abbiano riportato condanne per delitti non colposi o a pena detentiva ;
  • con una media di 27/30 negli esami di diritto costituzionale, diritto privato, diritto processuale civile, diritto commerciale, diritto penale, diritto processuale penale, diritto del lavoro e diritto amministrativo;
  • un punteggio di Laurea non inferiore a 105/110;
  • non aver compiuto 30 anni.

Non potranno fare domanda coloro che sono già stati ammessi a tirocini di precedenti bandi o che lo stiano facendo presso un altro ufficio giudiziario.

 

Svolgimento del tirocinio

Il tirocinio avrà inizio ad Ottobre 2018 , nella data comunicata all’ incontro di accoglienza che si terrà nell’ Aula Magna della Corte.

La durata complessiva è di 18 mesi che partiranno da Ottobre 2018 ad Aprile 2020 e ogni tirocinante è affidato ad un presidente o ad un consigliere della Corte.

E’ necessario garantire una presenza lavorativa non inferiore a 2 giorni e si dovrà rispettare il Regolamento di tirocinio. Lo svolgimento del tirocinio non  porterà e nessun compenso.

 

 Iter di selezione

Scaduto il termine per la presentazione della domanda verrà stillata una graduatoria provvisoria pubblicata sul sito www. Cortedicassazione.it entro il 20 Settembre 2018. A decorrere da questa data si avranno 5 giorni di tempo per la segnalazione di eventuali  problematiche e il 10 Ottobre 2018 verranno resi noti i nomi dei vincitori.

Dopo una prima valutazione, a parità di punteggio costituiranno un titolo preferenziale:

  • la minore età anagrafica,
  • la media dei punteggi degli esami e il punteggio di Laurea,
  • la partecipazione a corsi di perfezionamento in materie giuridiche .

Nel caso in cui ci siano rinunciatari si provvederà allo scorrimento della graduatoria.

 

Come mi candido?

La domanda in formato cartaceo, che troverete nel link sottostante insieme al bando,  deve essere presentata entro e non oltre le ore 14:00 del 10 Settembre 2018 e le modalità di consegna potranno essere:

  • a mano (personalmente) dalle ore 10:00 alle 13:00, escluso sabato e festivi presso l’Ufficio del Segretariato Generale sito all’interno del palazzo della Corte di Cassazione, in piazza Cavour – Roma;
  • scannerizzandola e sottoscrivendola tramite e-mail all’indirizzo : cassazione@giustizia.it

E’ possibile esprimere la preferenza di uno dei settori (civile, penale o tributario) e specificare le conoscenze linguistiche e informatiche nella domanda.

Alla domanda dovranno essere allegati:

  • documentazione comprovante il possesso dei requisiti richiesti per l’ammissione, anche a norma degli articoli 46 e 47 del d.P.R. 28.12.2000, n. 445;
  • copia del documento d’identità sottoscritta;
  • in via del tutto preferenziale un breve scritto motivazionale.

Per maggiori informazioni vi rimandiamo al bando che troverete al seguente link.

Commenti

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*