Home » Concorsi Pubblici 2018 » Aspal Sardegna: Assunzoni per 89 Funzionari

Aspal Sardegna: Assunzoni per 89 Funzionari

La situazione si sta smuovendo in tutta Italia e anche in Sardegna ci sono concrete possibilità lavorative

L’Aspal è l’Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro. Rappresenta un organismo tecnico della Regione Sardegna e i compiti principali sono rivolti alle politiche del lavoro.

E’ presente al livello territoriale con i vari centri per l’impiego e alte strutture come le agenzie di sviluppo locale. Al livello pratico i servizi offerti sono rivolti alle fasce deboli e a coloro che vogliono trovare lavoro.

Attualmente è stato bandito un concorso per l’assunzione di 89 Funzionari Amministrativi  e le domande potranno essere presentate dal 1 Settembre fino al 1 Ottobre 2018.

 

Concorsi Aspal Sardegna

Un nuovo bando di concorso è stato emanato per l’assunzione di 89 Funzionari Amministrativi all’interno dell’Aspal della Regione Sardegna. La tipologia di figura apparterà alla categoria D e la posizione economica sarà di tipo D1.

Tra i vari obblighi c’è quello di rimanere obbligatoriamente all’interno delle sedi di collocamento lavorativo per un termine minimo di 5 anni dal giorno dell’assunzione.

 

Requisiti

Per poter partecipare al concorso è necessario possedere il Diploma di Laurea, Laurea triennale, Specialistica o Magistrale  in una delle seguenti aree:

  • economica,
  • giuridica,
  • politica,
  • sociale ,
  • umanistica.

 

Si devono possedere anche tutti i requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti politici: non possono accedere agli impieghi coloro che siano esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non aver riportato condanne penali incompatibili con lo status di pubblico dipendente che comporterebbero l’applicazione della sanzione disciplinare del licenziamento senza preavviso;
  • avere ottemperato alle leggi sul reclutamento militare, per i soli candidati di sesso maschile
  • non essere stati destituiti, dispensati dall’ impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale o licenziati per giusta causa o giustificato motivo soggettivo dall’impiego presso una pubblica amministrazione.

 

Prove d’esame

L’Amministrazione si riserva di sottoporre i candidati ad una prova preselettiva se il numero delle domande è considerevole. La prova consisterà in un test a risposta multipla con 60 domande che riguarderanno gli argomenti descritti nel bando.

Il superamento dell’esame permetterà i passaggio alla prova scritta, con il quale si accerteranno le conoscenze teorico –pratiche relative a compiti e funzioni.

Infine i candidati saranno sottoposti ad un colloqui interdisciplinare che ha la finalità di verificare in maniera approfondita quanto si conosce la materia, il livello di aggiornamento e l’orientamento al problem solving.

Gli argomenti da studiare sono descritti dettagliatamente nel bando di concorso il cui link potrete trovare nella pagina finale dell’articolo. Nelle varie prove inoltre sono previste delle domande relative alla conoscenza della lingua inglese.

 

Come mi candido?

E’ possibile candidarsi per questo concorso a partire dal 1 Settembre 2018 fino al 1 Ottobre 2018 e l’unica modalità ammessa è online. Le modalità saranno descritte dettagliatamente attraverso un avviso che verrà pubblicato successivamente sui siti:

  • www.regione.sardegna.it/agenziaregionaleperillavoro , nella sezione dedicata ai “Concorsi e selezioni”
  • www.sardegnalavoro.it

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*