Home » Concorsi Pubblici 2018 » Personale Docente Scuola, in arrivo 57.322 Assunzioni

Personale Docente Scuola, in arrivo 57.322 Assunzioni

Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca si occupa di garantire un’adeguata formazione dei cittadini italiani ai vari livelli d’età.

L’attuale Ministro è Marco Busseti e come ogni anno sta promuovendo, insieme al Governo l’assunzione di muovo personale docente da inserire nel proprio organico.

Il MIUR ha pubblicato una serie di documenti per definire operativamente l’immissione in ruolo di  57.322 insegnanti .

Il personale assunto andrà ad occupare i posti per l’anno scolastico 2018-2019.

Se volete avere maggiori informazioni potrete leggere il nostro articolo.

 

Assunzioni Docenti Scuola 2019

Con il Decreto Ministeriale n.579 del 2 Agosto 2018 il MIUR ha autorizzato le assunzioni del nuovo personale docente che lavorerà nelle scuole per i corrente anno scolastico. Gli insegnanti da inserire sono 57.322 e la tipologia di contratto è a tempo indeterminato.

All’interno della nota ministeriale i sono le indicazioni operative per l’assunzione all’assunzione a tempo indeterminato e per l’iscrizione al terzo anni di FIT ovvero la formazione iniziale e il tirocinio.

Saranno immessi in ruolo i docenti ai vari livelli di strutture secondo i seguenti numeri:

  • 988 posti nella scuola d’infanzia (3.845 nell’area comune e 1.143  insegnanti di sostegno)
  • 410 nella scuola primaria (8.014 nell’area  comune e 4.396  insegnanti di sostegno)
  • 999 nella scuola secondaria primo grado (14.856 nell’area comune e 6.143 insegnanti di sostegno)
  • 925 nella scuola secondaria secondo grado (17.278 nell’area comune e 1.647 insegnante di sostegno)

 

Modalità di assunzione delle insegnanti

In base alla Circolare , inviata dal MIUR alle varie scuole, vi descriviamo le varie fasi operative delle assunzioni:

  • Il primo passo da fare è la nomina di ruolo , che verrà fatta facendo scorrere le GaE e le GM del concorso scuola dell’anno 2016 e per esse verrà assegnato il 50% dei posti. Dopo la nomina verranno stipulati i contratti a tempo indeterminato.
  • Il secondo passo è quello di colmare eventuali cattedre vacanti con le GM del concorso 2018, gli insegnanti assunti dovranno però stipulare un contratto a tempo determinato completando il terzo anno del percorso FIT
  • Infine verranno inviati al MEF i dati relativi alle immissioni in ruolo.

 

Per maggiori informazioni vi reinviamo alla seguente pagina www.miur.gov.it  in cui potrete trovare tutti i documenti desiderati.

Commenti

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*