Home » Concorsi Pubblici 2018 » 120 Tirocini al Segretariato del Consiglio Europeo

120 Tirocini al Segretariato del Consiglio Europeo

Il Segretariato Generale è un corpo amministrativo che fà parte dell’Unione Europea e che è composto da ben 12 direzioni generali e del servizio giuridico. Il segretario generale è la più alta carica all’interno dell’Ufficio della presidenza  e organizza, secondo le direttive del Presidente del Parlamento Europe, i lavori e i documenti da attuare. Tutti gli atti adottati devono infatti essere verificati ed infine adottati in maniera congiunta.

Come ogni anno il Parlamento Europeo assume con contratto di tirocinio 100 nuove risorse che saranno retribuite. A queste verranno associate altre 20 che dovranno svolgere un tirocinio obbligatorio non retribuito.

Anche per l’anno 2019 è stato indetto questo concorso e il termine ultimo per presentare la domanda è stato fissato per le ore 12:00 del 28 Settembre 2018.

 

Concorso Coniglio Europeo

Con la decisione n. 40/ 17 il segretariato Generale del Consiglio ha sancito tutti i punti del bando, mettendo a disposizione dei tirocinanti i 120 posti.

Sicuramente per un giovane quest’esperienza rappresenterà diversi vantaggi, perchè  gli permetterà di conoscere direttamente l’Unione Europea e tutti i processi che ne fanno parte. L’ambiente lavorativo sarà caratterizzato dalla multiculturalità , impando nuove lingue e perchè no…nuove usanze!

I compiti principali saranno quelli di :

  • preparare riunioni,
  • svolgere ricerche su progetti,
  • tradurre documenti,
  • compilare documenti ed elaborazioni,
  • partecipare a visite e conferenze che si terranno a Bruxelles, Lussemburgo e Strasburgo.

 

Requisiti

Per poter partecipare al concorso è necessario possedere:

  • la cittadinanza in uno degli Stati membri dell’Unione europea o che abbiano già firmato l’adesione;
  • Diploma o Laurea che dovranno essere fornite in copia autenticata. Nel caso in cui non fossero redatti in una delle lingue ufficiali dell’Unione Europea devono essere tradotti in inglese o in francese. Saranno presi in considerazione in particolare colo in possesso della Laurea in  giurisprudenza, scienze politiche, relazioni internazionali, studi sull’UE ed economia
  • Conoscere perfettamente almeno 2 lingue ufficiali dell’UE , di cui una di queste dovrà essere l’inglese o il francese;
  • non abbiano prestato servizio o formazione per più di 6 settimane presso un’istituzione, un organo, un’agenzia o un ufficio dell’UE

Qualunque cambiamento di una di queste caratteristiche dovrà essere immediatamente segnalato anche in fase di selezione.

 

Selezione

La procedura di selezione verrà effettuata da parte dei servizi dell’SGC che valuterà tutte le candidature inviate.

I criteri con la quale verranno scelti i tirocinanti saranno:

  • principio di pari opportunità
  • garanzia di un’equilibrata distribuzione geografica e di parità di genere ( per candidati a pari livello)
  •  politica favorevole all’assunzione di tirocinanti con disabilità.

Come mi candido

Le candidature dovranno essere presentate secondo le modalità descritte dall’Ufficio tirocini, ovvero tramite la procedura telematica che troverete utilizzando il seguente link:

webgate.ec.europa.eu/istat/stage/

 

E’ importante seguire attentamente tutti i passaggi che vi verranno proposti, inserendo laddove sia necessario gli attestati dei titoli presentati e la copia del documento d’identità in corso di validità.

Naturalmente qualsiasi modifica non potrà essere inserita dopo la scadenza dei termini, fissata per il 28 Settembre 2018. Per maggiori informazioni e avere a disposizione la nota completa del concorso vi rimandiamo al seguente link:

www.consilium.europa.eu/it/general-secretariat/jobs/traineeships/

Commenti

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*