Home » Concorsi Pubblici 2018 » EPSO: Concorso per 30 Amministratori per la protezione dati

EPSO: Concorso per 30 Amministratori per la protezione dati

L’Epso è l’Ufficio europeo per la selezione del personale che ha sede a Bruxelles e si occupa della selezione del personale. Dal 2003 sceglie fra i vari candidati quelli più idonei per svolgere la mansione indicata ed è composto da un membro di ciascuna istituzione: Parlamento, Consiglio, Commissione, Corte di Giustizia, Corte dei conti, Comitato economico e soci.

E’ composta da 4 unità: 2 che si occupano delle procedure di selezione e due delle eventuali controversie concorsuali. Tutti i dipendenti che varcano la soglia di questi uffici sono considerati lavoratori della Commissione Europea.

Al momento sono aperte le selezioni di Amministrativi da inserire nella GEDP , ovvero nell’istituzione del Garante europeo della protezione dei dati.Il compito principale sarà quello di far garantire agli organi dell’UE il rispetto della legislazione in materia di protezione dati

Per poter diventare dipendente in questo settore è necessario sostenere delle prove concorsuali e quindi fare una domanda di concorso la cui scadenza è fissata per le ore 12 dell’11 Settembre 2018.

 

Concorso Epso Amministratori

Sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea è stato pubblicato un nuovo bando di concorso che prevedere l’assunzione di Amministratori (AD6) da inserire nel campo della protezione dei dati. Il concorso sarà per titoli ed esami ed i posti disponibili nell’ elenco di riserva saranno 30. Le risorse inserite nell’organico dovranno preparare relazioni, pareri, raccomandazioni, pratiche migliori del Parlamento e del Consiglio Europeo.

 

Requisiti

Per poter essere ammessi al concorso gli interessati dovranno possedere:

  • cittadinanza europea;
  • aver assolto agli obblighi di leva militare (dove previsto)
  • offrire le  garanzie di moralità;
  • conoscenza di almeno 2 lingue dell’UE, di cui 1 al livello C1 e la seconda almeno al B2;
  • avere una conoscenza soddisfacente del francese o dell’inglese;
  • avere un adeguato livello di formazione universitaria: Laurea in Giurisprudenza conseguita da almeno 3 anni e associata ad un’esperienza di altrettanti anni.
  • può essere ammesso un percorso di Laurea alternativa, purchè sia abbia maturato un’esperienza di almeno 3 anni nell’ambito della protezione dati.

 

Prove d’esame

Laddove il numero dei candidati sia molto grande si procederà all’effettuazione di una prova preselettiva. L’esame consisterà in un test a risposta multipla che verrà fatto sul computer che si troverà in un centro accreditato della EPSO. Sarà  possibile prenotare non solo la sede ma anche il giorno in cui sostenere la prova.

Una volta superata la prova preselettiva i candidati potranno partecipare all’Assessment in cui verranno valutate 8 competenze differenti. Tutto questo verrà fatto in 4 prove : 2 colloqui per verificare le competenze generali e specifiche , 1 prova di gruppo  e 1 studio di caso .

 

Come faccio la domanda?

Il termine ultimo per presentare la domanda è stato fissato per le ore 12 dell’11 Settembre 2018. Dopo aver scelto 1 tra le 24 lingue dell’Unione Europea e 1 tra francese e inglese si chiederà alle risorse di inserire i propri dati, come il titolo di studio o l’esperienza professionale. Il passo successivo sarà quello di compilare il Talent Screener, ovvero un test che servirà all’Assesment durante il colloquio. Con questo strumento si vogliono verificare le competenze dei candidati.

Dopo le prove di concorso i vincitori saranno inseriti in un elenco di riserva e potranno essere assunti solo in seguito alla traduzione in altre 2 lingue del modulo di candidatura. Ricordatevi una volta presentata la domanda non potrà più essere modificata. Per avere ulteriori informazioni e scaricare il bando completo vi rimandiamo alla seguente pagina.

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*