Home » Concorsi Pubblici 2018 » Università Padova, Concorsi per 11 Laureati a TEMPO INDETERMINATO

Università Padova, Concorsi per 11 Laureati a TEMPO INDETERMINATO

L’Università degli Studi di Padova ha origini molto antiche, è stata fondata nel 1222 ed rappresenta uno dei casi più significativi di Università Medievale. E’ nata grazie all’idea ed operato di giovani ragazzi bolognesi, che migrati dalla loro città volevano considerare il sogno di aprire una nuova sede di studio.

Nel tempo questo ateneo ha raggiunto livelli di eccellenza famosi in tutto il mondo e oggi conta 60 mila studenti. Non parliamo solo di italiani! ma di giovani che provengono da tutto il mondo e che vogliono conoscere la nostra cultura.

Dal 2016 l’Ateneo conta circa 8 scuole, 32 Dipartimenti e molti musei e biblioteche oltre alla Scuola Galileiana.

Attualmente sono stati indetti 3 bandi di concorso nell’area amministrativa-gestionale per l’assunzione a tempo indeterminato di ben 11 Funzionari. Il termine ultimo di presentazione della domanda è stato fissato per il 27 Settembre 2018.

Concorsi Università di Padova 2018

L’Università degli Studi di Padova ha indetto 3 nuovi concorsi per l’assunzione a tempo indeterminato di 11 nuove risorse. La tipologia di categoria sarà la D , con la posizione economica D1 e i posti saranno così ripartiti:

  • n.7 persone da inserire nell’area amministrativa-gestionale che occupi delle gare d’appalto,  dell’aggiornamento di convenzioni e schemi di contratti, che offra la propria consulenza e verbalizzi le sedute degli organi;
  • n. 1 persona da inserire sempre nell’area amministrativa-gestionale che supporti tutte le fasi  dall’ingresso fino al soggiorno degli studenti all’interno della realtà universitaria, oltre che le attività di prima accoglienza di ospiti internazionali con le fasi di “welcoming”.
  • n. 3 risorse da inserire nell’area tecnica e area tecnico-scientifica per il supporto dei lavori di coordinamento con le Imprese Appaltatrici e altre attività rivolte tutte alla progettazione.

 

Requisiti

Per poter partecipare al concorso è necessario possedere i seguenti requisiti:

Requisiti generici:

  • età pari o superiore ai 18 anni;
  • possesso della cittadinanza italiana o di un Paese dell’UE ;
  • godimento dei diritti politici;
  • possesso dell’idoneità fisica all’impiego;
  • essere nella posizione regolare nei confronti degli obblighi militari;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo o destituiti/dispensati presso il pubblico impiego.

 

Requisiti specifici:

In base al lavoro che si andrà a svolgere i requisiti sono:

ADDETTI PRATICHE AMMINISTRATIVE

  • Laurea triennale o Laurea magistrale o Laurea specialistica o Diploma di Laurea;

Per questa figura è necessario conoscere il Diritto Amministrativo, il Codice degli appalti, il funzionamento della Pubblica Amministrazione, conoscere bene la lingua inglese, avere la capacità di problem solving, conoscere il pacchetto offcice e avere una buona capacità di sintesi e comunicazione.

 

ADDETTO PRATICHE AMMINISTRATIVE ACCOGLIENZA STUDENTI

  • Laurea triennale o Laurea magistrale o Laurea specialistica o Diploma di Laurea;

Per candidarsi è necessario conoscere la normativa attinente al permesso di soggiorno in Italia, quella relativa al rilascio dei visti, la mobilità internazionale e avere una buona capacità di relazionarsi con l’utente. Sono requisiti importanti anche la capacità di problem solving e le conoscenze della lingua inglese ed informatica.

 

ADDETTI AREA TECNICA

  • Laurea triennale in Ingegneria civile e ambientale,
  • Scienze dell’Architettura,
  • Scienze e Tecniche dell’edilizia,
  • Scienze dell’Architettura e dell’Ingegneria edile
  • Diploma universitario delle scuole dirette a fine speciali in Rilevamento e rappresentazione dei beni architettonici,
  • Topografo esperto
  • Diploma universitario in Edilizia,
  • Ingegneria dell’ambiente e delle risorse,
  • Ingegneria delle infrastrutture,
  • Ingegneria delle strutture,
  • Ingegneria edile
  • Laurea magistrale in Architettura e Ingegneria edile
  • Ingegneria civile,
  • Ingegneria dei sistemi edilizi,
  • Ingegneria della sicurezza,
  • Ingegneria gestionale

 

Per avere maggiori informazioni  sui requisiti necessari per partecipare al concorso vi rimandiamo al link che troverete in fondo alla pagina.

 

Prove d’esame

All’interno del bando viene sancito che le prove saranno 2:

  • prova scritta;
  • colloquio orale.

Per conoscere nel dettaglio gli argomenti da trattare vi consigliamo di leggere attentamente il bando, per ogni figura sarà elencato ciò che potrete trovare.

Come faccio la domanda?

Il termine ultimo per poter presentare la domanda è stato fissato per le ore 17:00 del 27 Settembre 2018.

L’unica modalità con cui potrete presentare le vostre domande sarà quella telematica attraverso l’utilizzo della piattaforma PICA. In ogni bando di concorso viene descritta la modalità con cui presentare la domanda .

i documenti da allegare  solo ed esclusivamente tramite scansione in formato pdf saranno:

  • copia fotostatica di un documento di identità;
  • curriculum formativo professionale, preferibilmente in formato europeo
  • un eventuale certificato per l’utilizzo degli ausili.

Per ulteriori informazioni vi rimandiamo alla seguente pagina:

www.unipd.it/selezioni-pubbliche-personale-tecnico

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*