Home » Concorsi Pubblici 2018 » Comune Avezzano: Concorsi per Collaboratori e Ingegneri

Comune Avezzano: Concorsi per Collaboratori e Ingegneri

Avezzano è uno splendido Comune Italiano che conta più di 42 mila abitanti. Si trova nella provincia dell’Aquila ,in Abruzzo e  rappresenta il sesto paese della regione e il secondo della provincia per popolosità. Le sue origini sono antiche e risalgono al XIX secolo.

Il terremoto la distrusse quasi completamente nel 1915 e , subito dopo la ricostruzione ha subito ingenti danni a causa dei bombardamenti della Guerra Mondiale. Nel tempo però è risorta divenendo un centro accogliente ed elegante.

Come in tutte i Comuni anche in questo ci sono stati molti pensionamenti e i posti disponibili impongono la necessità di inserire nel proprio organico nuovo personale da inserire per lo svolgimento di varie funzioni. Attualmente il comune ha indetto ben 6 bandi di concorso.

La scadenza per presentare la domanda è stata fissata per il 15 novembre 2018 ed i posti sono rivolti a personale che svolgerà il ruolo di Istruttore, Collaboratore ed Ingegnere.

 

Concorso Comune Di Avezzano

I bandi di concorso pubblicati per l’assunzione di nuove risorse sono 6 ed i posti sono così suddivisi:

  • 1 Istruttore area amministrativa con competenze in materia di personale:
  • 1 Collaboratore con competenze in materie urbanistiche, ;
  • 1 Collaboratore con competenze in materia di commercio – SUAP;
  • 1 Collaboratore con competenze in materia di stipendi e paghe;
  • 1 Collaboratore con competenze in materia di approvvigionamenti – affari generali;
  • 1 Ingegnere esperto area tecnica, con assunzione a tempo parziale in categoria D.

 

Requisiti d’ammissione

Per partecipare al concorso è necessario possedere, prima della scadenza dei termini i seguenti requisiti:

Requisiti generali

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno Stato dell’UE o di altre categorie previste dalla Legge;
  • non essere stati licenziati, destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari di leva;
  • non aver riportato condanne penali e non essere stati interdetti;
  • godere dei diritti civili e politici;
  • Possedere l’ idoneità fisica all’impiego.

Requisiti specifici

COLLABORATORI E ISTRUTTORI

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
  • esperienza lavorativa maturata presso enti locali nelle materie oggetto dei profili richiesti,

INGEGNERE

  • Laurea vecchio ordinamento o Laurea Specialistica o Laurea Magistrale in Ingegneria Edile e Architettura ;
  • iscrizione all’albo degli Ingegneri;
  • esperienza lavorativa con rapporto di lavoro subordinato maturata con la cat. D (ex D1 CCNL), per almeno 24 mesi a tempo pieno presso enti locali , nel campo dei lavori pubblici ed in particolare nello svolgimento delle funzioni di R.U.P.

 

Prove d’esame

I partecipanti ai concorso dovranno sostenere una prova scritta, con delle domande a risposta multipla e una prova orale. I dettagli delle prove sono consultabili sul testo del bando di concorso.

 

Come faccio la domanda?

La scadenza ultima della presentazione della domanda è stata fissata per il 15 novembre 2018.  Per partecipare al concorso bisogna compilare dei moduli di domanda allegati al bando ed inoltrarli secondoa una delle seguenti modalità all’indirizzo “Comune di Avezzano – Piazza della Repubblica n.8 – 67051 Avezzano (AQ)”:

  • a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata;
  • a mano, direttamente all’Ufficio Protocollo del Comune di Avezzano,
  • tramite una casella di posta elettronica certificata personale all’indirizzo PEC: avezzano.aq@postacert.it.

I documenti da allegare alla domanda saranno:

  • certificato di servizio attestante l’esperienza lavorativa richiesta;
  • certificato dell’ eventuale titolo di preferenza (allegato allo schema di domanda);
  • elenco di tutti i documenti presentati a corredo della domanda;
  • copia fotostatica non autenticata di un documento d’identità
  • ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso, dell’importo di 5 euro, da effettuare secondo le modalità indicate sui bandi.

 

Commenti

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*