Home » Concorsi Pubblici 2019 » Concorsi Comune di Cerignola per 11 Tecnici e Vigili

Concorsi Comune di Cerignola per 11 Tecnici e Vigili

Il Comune di Cerignola, in provincia di Foggia, apre le porte a 11 nuovi dipendenti che verranno assunti tramite concorso pubblico.

In particolare sono stati indetti alcuni bandi di concorso per titoli ed esami, a tempo indeterminato, relativi alle seguenti figure:

 

    1. – agente di polizia municipale (numero posti: 6);

– istruttore amministrativo (posti 2);

– tecnico di progettazione e gestione del verde pubblico (2 posti);

– un posto di tecnico progettista nell’area tecnica del Municipio.

 

Tra i requisiti per diventare agente della polizia municipale c’è il limite di età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 35, salvo l’elevazione di limiti di età previsti dalla legge, e il possesso del diploma di maturità di scuola secondaria di secondo grado. Per la figura di tecnico progettista si richiede il possesso del Diploma di Istituto Tecnico per Geometri + 5 anni di iscrizione all’Albo dei Geometri. Per il tecnico di progettazione e gestione del verde pubblico di essere in possesso del Diploma di Perito agrario, Agrotecnico o Geometra.

 

Gli interessati dovranno far pervenire, entro le ore 11.00 del 6 Dicembre 2018, domanda in carta semplice, utilizzando esclusivamente il modulo allegato all’avviso, con le seguenti modalità:
mediante raccomandata A/R ; presentata a mano in busta chiusa direttamente all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Cerignola o presentata per mezzo indirizzo di Posta Elettronica Certificata inserendo la domanda di partecipazione e i previsti allegati necessari.

 

In presenza di un numero di domande ammissibili superiore a 100, l’Amministrazione si riserva la facoltà, avvalendosi anche dell’ausilio di società specializzate in selezione del personale, di procedere ad una preselezione consistente in una prova a quiz a risposta multipla su materie specifiche e/o di cultura generale alla quale hanno diritto di partecipare tutti coloro che avranno presentato domanda di ammissione nei termini previsti dal bando. Le prove tenderanno ad accertare il possesso delle competenze richieste per lo svolgimento delle mansioni proprie della posizione da ricoprire, in relazione alle specifiche esigenze professionali.

 

La prova orale verterà sulle materie oggetto della prova scritta, avente la finalità di valutare le conoscenze tecniche specifiche dei candidati, la padronanza di uno o più argomenti previsti nel bando, la capacità di sviluppare ragionamenti complessi nell’ambito degli stessi e sull’attitudine dei candidati a ricoprire il profilo professionale. In sede di prova orale verrà altresì accertata la conoscenza della lingua inglese e degli applicativi informatici (word, excel, uso di posta elettronica, internet, ecc).

Per avere maggiori dettagli e per leggere con attenzione i bandi si può cliccare nella pagina del Comune alla sezione Bandi di Concorsi

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*