Home » Concorsi Pubblici 2019 » Concorso Provincia di Bolzano per 10 diplomati

Concorso Provincia di Bolzano per 10 diplomati

La provincia autonoma di Bolzano – Alto Adige è il frutto di un percorso lungo e ricco di ostacoli che ha però portato alla nascita di un equilibrio fra i gruppi italiano, tedesco e ladino.

provincia bolzano concorso

Assieme alla provincia autonoma di Trento e al Tirolo, costituisce l’Euroregione Tirolo-Alto Adige-Trentino, corrispondente al territorio della regione storica del Tirolo, a cui è legato da motivi linguistici e culturali.

La denominazione riportata nello statuto di Autonomia del 1972 (legge costituzionale dello Stato) e nelle successive norme statali di attuazione è quella di provincia di Bolzano o di provincia autonoma di Bolzano, accompagnata dall’omologa traduzione ufficiale in tedesco (Provinz Bozen o Autonome Provinz Bozen).

L’ente pertanto utilizza in tutti i suoi atti la doppia denominazione. Gli abitanti della provincia sono generalmente detti altoatesini.

Si può tuttavia constatare anche in italiano l’utilizzo delle denominazioni Sud Tirolo, Sudtirolo o Tirolo del sud per la provincia di Bolzano e sudtirolesi per i suoi abitanti di lingua tedesca o ladina.

Concorso Provincia Bolzano

La provincia autonoma di Bolzano è un’area trilingue. Il tedesco e l’italiano sono lingue ufficiali della provincia, a cui si aggiunge il ladino in due valli orientali. Circa due terzi degli abitanti sono di madrelingua tedesca.

Nel 1976 il Consiglio dei ministri emana le norme circa la proporzionale negli uffici statali e parastatali con sede in provincia di Bolzano, e le norme sulla conoscenza delle due lingue per i dipendenti del pubblico impiego.

La giunta provinciale ha sede a Palazzo Widmann.

La Provincia Autonoma di Bolzano cerca mediante concorso pubblico 10 Collaboratrici amministrative/ Collaboratori amministrativi (VI qualifica funzionale) per l’amministrazione provinciale con sede di servizio a Bolzano.

L’assunzione delle vincitrici o dei vincitori è effettuata a tempo indeterminato. I posti a tempo pieno a 38 ore settimanali verranno inseriti in queste aree: Dipartimento Lavoro; Dipartimento personale; Dipartimento strade – Agenzia per i procedimenti e la vigilanza in materia di contratti pubblici di lavori, servizi e forniture; direzione generale. I posti a  tempo parziale a 33 ore settimanali verranno inseriti nelle seguenti aree: Dipartimento Europa -Ufficio Fse, Dipartimento personale. I posti a tempo parziale di 28 ore settimanali nell’Ufficio personale.

 

Requisiti d’accesso :

  • Assolvimento di esame di stato (ex maturità)
  • attestato di bilinguismo B2 (ex livello B) ed esame di ladino B2 (per ladini). L’attestato di bilinguismo, infatti, è un requisito imprescindibile per lavorare nella Pubblica Amministrazione in Alto Adige.

I posti non sono riservati ad alcun gruppo linguistico. Il concorso è bandito nel rispetto delle riserve di cui alla legge 12 marzo 1999, n. 68 e successive modifiche (Norme per il diritto al lavoro dei disabili e di altre categorie protette). Ai sensi dell’art. 1014, commi 3 e 4, e dell’art. 678, comma 9 del D.Lgs. n. 66/2010, è prevista la riserva di tre posti per i volontari delle forze armate.

Le domande di ammissione al concorso devono essere presentate alla Provincia Autonoma di Bolzano, Ufficio assunzioni personale entro il 17 dicembre 2018.

 

Programma d’esame

La prova scritta prevede  l’elaborazione di argomenti o compiti attinenti alle seguenti materie d’esame: diritto amministrativo; il provvedimento amministrativo; i documenti amministrativi; i ricorsi gerarchici; i principi sanciti dalla legge provinciale n. 17/1993; l’obbligo di motivazione dei provvedimenti amministrativi; la certezza dei termini di svolgimento dell’attività amministrativa; il principio di responsabilità del procedimento amministrativo; la partecipazione al procedimento amministrativo; la semplificazione dell’attività amministrativa; i principi di pubblicità e di trasparenza dell’attività amministrativa ed il diritto di accesso ai documenti amministrativi); nozioni in materia di autocertificazioni; la responsabilità amministrativa, civile e penale nel pubblico impiego;  nozioni base in materia di protezione dei dati personali; obblighi di servizio e di comportamento dei pubblici dipendenti.

Nel corso della prova pratico-orale sarà accertata l’idoneità tecnico-professionale in base al programma dell’esame scritto ed inoltre secondo il seguente programma della prova pratico-orale: internet come strumento di ricerca ed acquisizione di informazioni; elaborazione testi con Microsoft Word: stesura ed elaborazione di un documento; tabelle Excel come foglio elettronico con cui gestire dati e formule per l’elaborazione di dati. Inoltre, potrà venire esaminata l’idoneità personale della candidata/del candidato sulla base di un apposito questionario strutturato.

 

Per informazioni più dettagliate si rimanda al sito della Provincia Autonoma di Bolzano

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*