Home » 2013 » febbraio

Archivi Mensili: febbraio 2013

Mercuri Urval: 41 Assunzioni vari profili in tutta Italia

Il reclutamento delle risorse umane è un settore che svolge un’importanza fondamentale in ogni azienda. Gli specialisti di risorse umane si occupano del reperimento, della selezione e dell’inserimento aziendale dei nuovi dipendenti, assicurando gli standard qualitativi e quantitativi dettati dalle esigenze imprenditoriali. Il processo di ricerca, predisposto in base alle caratteristiche delle posizioni da ricoprire, può durare anche molto tempo: ...

Leggi Articolo »

Rainbow Magicland: 160 posti di lavoro a Valmontone

I parchi di divertimenti sono ormai diventati famosi in tutto il mondo: dopo la nascita di Disneyland negli anni ’50, sono stati in molti a seguire l’esempio e a costruire dei grandi parchi dedicati alle attrazioni, agli spettacoli e a tanti altri generi di divertimenti tematici, pensati per accogliere migliaia di visitatori all’anno. Anche in Italia sono nati numerosi parchi ...

Leggi Articolo »

Ministero della Difesa: Concorso per 144 Allievi marescialli

Da una parte abbiamo i latini e la proverbiale frase “si vis pacem para bellum”, dall’altra abbiamo l’articolo 11 della Costituzione che recita “l’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa”: l’Italia, è vero, non si serve della guerra come strumento di offesa ma, sebbene eviti accuratamente di “fare guerra per ottenere pace” non manca comunque di preparare dei programmi ...

Leggi Articolo »

Comune Reggio Emilia: Concorso per 5 Addetti Mensa

La ricetta del lavoro perfetto? Il lavoro perfetto è quello per cui hai già tutti gli ingredienti in dispensa perché è il lavoro per cui ti sei preparato studiando, ma è anche il lavoro a cui aggiungi ogni giorno una spezia nuova perché è un lavoro che ti appassiona e che ti stimola sempre a dare il meglio. Se la ...

Leggi Articolo »

Lavorare in Mediaset: Casting per Canale 5 e Rete 4

In fondo, anche se qualcuno preferisce negarlo, la televisione è parte di noi. Possiamo criticare questa o quella trasmissione, ma non potremmo mai rinunciare alla tv. Forse perché nel bene e nel male ci accompagna da sempre. Forse perché da bambini, in quei pomeriggi assonnati, dopo la scuola e il pranzo di mamma, finivamo un po’ tutti lì davanti, in ...

Leggi Articolo »