Aeroporto Friuli Venezia Giulia cerca addetto di scalo e operatore aeroportuale

Quando viaggiate in aereo e tranquilli, tra le nuvole, vi godete il panorama, vi capita mai di pensare quante persone ci siano dietro il vostro volo, quante persone lavorino costantemente in un aeroporto per garantirvi un viaggio sereno? Tra queste troviamo anche gli addetti di scalo e gli operatori aeroportuali, figure di cui l’Aeroporto Friuli Venezia Giulia è al momento alla ricerca.

L’Aeroporto FVG S.p.a. gestisce dal 1997 lo scalo di Gronchi dei Legionari, a 33 km da Trieste, un importante snodo di voli internazionali. Nato come campo di addestramento per caccia, è diventato un aeroporto civile attorno agli anni ’50 e da allora è cresciuto esponenzialmente sia per quanto riguarda la struttura, sia per quanto riguarda il traffico aereo. Basti pensare, infatti, alla sua posizione geografica: trovandosi in una zona compresa tra Alto Adriatico e Alpi Orientali, tra Italia, Slovenia, Croazia e Austria ha un bacino d’utenza di oltre 5 milioni di persone.

 

Le posizioni offerte dalla società sono le seguenti:

Addetto di scalo
Per candidarsi all’offerta è necessario possedere il diploma di scuola secondaria superiore, possedere un’ottima conoscenza della lingua inglese e avere alle spalle una precedente esperienza lavorativa in una compagnia aerea.

Operatore unico aeroportuale
I requisiti necessari sono: il diploma di scuola media superiore e la patente DK.

 

Candidarsi alle offerte è facile: basta compilare il modulo online sul sito dell’Aeroporto FVG e caricare il proprio curriculum vitae. Oppure, per gli affezionati della carta stampata, è anche possibile stampare il modulo, compilarlo a mano e spedirlo a mezzo lettera all’indirizzo dell’Aeroporto.

Annunci Correlati

Menu