Alice Pizza annuncia 250 assunzioni e l’apertura di 30 nuove pizzerie nel 2024

Alice Pizza pianifica un'importante espansione nel 2024 con l'apertura di 30 nuove pizzerie e 250 nuove assunzioni in Italia.

Con una strategia ambiziosa di espansione, Alice Pizza mira a rafforzare la sua presenza in Italia, con prevedibili effetti benefici sull’occupazione. La nota catena di pizzerie al taglio ha infatti annunciato un considerevole piano di crescita che comporterà 250 nuove assunzioni grazie all’apertura di 30 nuovi locali entro la fine del 2024.

Dettagli sul piano di sviluppo 2024 di Alice Pizza

Il piano di sviluppo delineato da Alice Pizza prevede significative novità per il mercato italiano. Dopo un primo semestre del 2024 molto positivo, durante il quale sono stati inaugurati 12 punti vendita e creati 100 nuovi lavori, l’obiettivo è quello di tagliare il nastro di ulteriori 18 pizzerie entro la fine dell’anno. Questo ambizioso piano porta a 30 il totale delle nuove aperture pianificate per il 2024, con 250 nuove opportunità di lavoro previste.

Attualmente, la catena conta 214 locali in 14 regioni italiane, gestiti sia direttamente che attraverso la formula franchising Alice Pizza. L’espansione prevista continuerà a fondarsi su questo modello di crescita.

Prospettive occupazionali e opportunità di lavoro

Ecco le principali figure ricercate:

  • Pizzaioli
  • Addetti al banco
  • Store manager

Inoltre, Alice Pizza offre percorsi formativi dedicati agli aspiranti pizzaioli attraverso la propria Accademia interna, enfatizzando il loro impegno nel favorire non solo l’occupazione ma anche la qualità e la professionalità nel settore della ristorazione.

Obiettivi a lungo termine e sviluppo della catena

La crescita sostenuta che la catena di pizzerie ha già registrato è da imputarsi anche all’avvio di partnership strategiche e a una presenza consolidata su tutto il territorio nazionale, con un focus particolare sui centri urbani e i centri commerciali. Con questa linea di espansione, Alice Pizza non solo punta a raddoppiare la sua rete commerciale nei prossimi cinque anni ma anche a intensificare la propria presenza nei canali travel e traffic road.

LEGGI ANCHE  Ittella Italy assume operai produzione alimentare a Giugno 2024

Storia e sviluppi recenti di Alice Pizza

Dal 1989, anno della sua nascita a Roma, Alice Pizza si è evoluta fino a diventare una delle maggiori catene di pizzerie al taglio in Italia e all’estero, vantando più di 200 punti vendita e oltre 1.700 dipendenti. La sua specializzazione nella preparazione di pizza al taglio in varianti della tradizione romana e italiana in teglia ha conquistato un vasto pubblico.

Candidature alle future assunzioni Alice Pizza

Coloro che sono interessati a far parte del team di Alice Pizza possono visitare la sezione Lavora con noi sul sito ufficiale per conoscere le opportunità correnti e presentare la propria candidatura.

Con questi nuovi sviluppi, Alice Pizza non solo mira al rafforzamento della propria posizione sul mercato ma anche a offrire numerose opportunità di lavoro, contribuendo in maniera significativa all’occupazione nel settore della ristorazione in Italia.

Risorse utili

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata agli annunci di lavoro sul nostro sito.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Autore

Con una strategia ambiziosa di espansione, Alice Pizza mira a rafforzare la sua presenza in Italia, con prevedibili effetti benefici sull'occupazione. La nota catena di pizzerie al taglio ha infatti annunciato un considerevole piano di crescita che comporterà 250 nuove assunzioni grazie all'apertura di 30 nuovi locali entro la fine del 2024.

Dettagli sul piano di sviluppo 2024 di Alice Pizza

Il piano di sviluppo delineato da Alice Pizza prevede significative novità per il mercato italiano. Dopo un primo semestre del 2024 molto positivo, durante il quale sono stati inaugurati 12 punti vendita e creati 100 nuovi lavori, l'obiettivo è quello di tagliare il nastro di ulteriori 18 pizzerie entro la fine dell'anno. Questo ambizioso piano porta a 30 il totale delle nuove aperture pianificate per il 2024, con 250 nuove opportunità di lavoro previste. Attualmente, la catena conta 214 locali in 14 regioni italiane, gestiti sia direttamente che attraverso la formula franchising Alice Pizza. L'espansione prevista continuerà a fondarsi su questo modello di crescita.

Prospettive occupazionali e opportunità di lavoro

Ecco le principali figure ricercate:
  • Pizzaioli
  • Addetti al banco
  • Store manager
Inoltre, Alice Pizza offre percorsi formativi dedicati agli aspiranti pizzaioli attraverso la propria Accademia interna, enfatizzando il loro impegno nel favorire non solo l'occupazione ma anche la qualità e la professionalità nel settore della ristorazione.

Obiettivi a lungo termine e sviluppo della catena

La crescita sostenuta che la catena di pizzerie ha già registrato è da imputarsi anche all'avvio di partnership strategiche e a una presenza consolidata su tutto il territorio nazionale, con un focus particolare sui centri urbani e i centri commerciali. Con questa linea di espansione, Alice Pizza non solo punta a raddoppiare la sua rete commerciale nei prossimi cinque anni ma anche a intensificare la propria presenza nei canali travel e traffic road.

Storia e sviluppi recenti di Alice Pizza

Dal 1989, anno della sua nascita a Roma, Alice Pizza si è evoluta fino a diventare una delle maggiori catene di pizzerie al taglio in Italia e all'estero, vantando più di 200 punti vendita e oltre 1.700 dipendenti. La sua specializzazione nella preparazione di pizza al taglio in varianti della tradizione romana e italiana in teglia ha conquistato un vasto pubblico.

Candidature alle future assunzioni Alice Pizza

Coloro che sono interessati a far parte del team di Alice Pizza possono visitare la sezione Lavora con noi sul sito ufficiale per conoscere le opportunità correnti e presentare la propria candidatura. Con questi nuovi sviluppi, Alice Pizza non solo mira al rafforzamento della propria posizione sul mercato ma anche a offrire numerose opportunità di lavoro, contribuendo in maniera significativa all'occupazione nel settore della ristorazione in Italia.

Risorse utili

Per ulteriori informazioni e per rimanere aggiornati sulle ultime novità, visita la sezione dedicata agli annunci di lavoro sul nostro sito.