Arriva Italia cerca 72 autisti, ingegneri e manutentori

L’azienda Arriva Italia ha intenzione di assumere 72 persone tra autisti, manutentori, ingegneri e altri profili in molte regioni del Nord Italia. Di seguito come candidarsi.

L’azienda

Arriva Italia appartiene al Gruppo Arriva, operatore tedesco del settore mobilità presente in 13 paesi d’Europa e nel Regno Unito. E’ un’azienda che opera nel settore del trasporto pubblico su gomma ed è presente in Italia dal 2002. Fornisce servizi di trasporto passeggeri sia a livello urbano che interurbano. È attiva ad Aosta e nelle province di Torino, Brescia, Bergamo, Lecco e Cremona. Si occupa anche di fornire servizi di collegamento con gli aeroporti di Milano e di Torino. La società ha sede principale a Milano.

Le nuove assunzioni

L’ HR Director dell’azienda, Pietro Brunetti, ha recentemente dichiarato in un’intervista della volontà dell’azienda di  ampliare il proprio organico inserendo nuove figure tra la sezione di erogazione di servizio dei trasporti, manutenzione e gestione. L’azienda vanta già 3500 dipendenti ed è intenzionata ad assumerne altri 72.

Profili richiesti

Le figure richieste da Arriva Italia, da ssumere e collocare nelle varie sedi delle regioni Piemonte, Val d’Aosta, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Veneto., sono in particolare:

  • 50 drivers (autisti) da collocare alla guida dei pullman presso tutte le sedi aziendali presenti in Nord Italia;
  • manutentori per le attività di maintenance;
  • ingegneri, periti e informatici da impiegare in attività di pianificazione, costruzione e gestione dei servizi.

Le selezioni Arriva Italia per la posizione di autista,  sono aperte sia a persone in possesso della patente di guida D o D+E e della CQC (Carta di Qualificazione del Conducente) che a candidati privi di patente e/o CQC. Anche per il ruolo di manutentore, le candidature sono aperte anche a persone che non abbiano acquisito tutte le competenze necessarie allo svolgimento del ruolo. L’azienda, infatti, può aiutare le risorse nell’acquisizione dei titoli e delle abilità richieste, anche attraverso la propria Academy interna, dedicata alla formazione sia dei drivers che delle figure che operano nell’ambito della manutenzione meccanica ed elettronica.

Come candidarsi

Per partecipare alle selezioni, inviare una e-mail con il proprio cv al’indirizzo corrispondente al profilo per cui ci si candida, che si può trovare alla pagina “lavora con noi” del sito dell’azienda.

 

Desirée Picone
Desirée Picone
Si occupa di comunicazione dal 2001. Ha lavorato come redattrice e poi caporedattrice per diverse edizioni della trasmissione “Grande Fratello” e per la trasmissione “Operazione Trionfo” occupandosi anche di montaggio video. E’ stata assistente di produzione nel film “Angeli e demoni” di Ron Howard e autrice del testo della canzone “It’s on me” prodotta dalla Universal Music Group. Si occupa da anni di comunicazione integrata per diversi clienti e collabora come scrittrice per alcuni giornali on line. Realizza cartoni animati a tema ambientale per l’associazione “N’SeaYet”.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

L'azienda Arriva Italia ha intenzione di assumere 72 persone tra autisti, manutentori, ingegneri e altri profili in molte regioni del Nord Italia. Di seguito come candidarsi.

L'azienda

Arriva Italia appartiene al Gruppo Arriva, operatore tedesco del settore mobilità presente in 13 paesi d’Europa e nel Regno Unito. E' un'azienda che opera nel settore del trasporto pubblico su gomma ed è presente in Italia dal 2002. Fornisce servizi di trasporto passeggeri sia a livello urbano che interurbano. È attiva ad Aosta e nelle province di Torino, Brescia, Bergamo, Lecco e Cremona. Si occupa anche di fornire servizi di collegamento con gli aeroporti di Milano e di Torino. La società ha sede principale a Milano.

Le nuove assunzioni

L' HR Director dell’azienda, Pietro Brunetti, ha recentemente dichiarato in un'intervista della volontà dell'azienda di  ampliare il proprio organico inserendo nuove figure tra la sezione di erogazione di servizio dei trasporti, manutenzione e gestione. L'azienda vanta già 3500 dipendenti ed è intenzionata ad assumerne altri 72.

Profili richiesti

Le figure richieste da Arriva Italia, da ssumere e collocare nelle varie sedi delle regioni Piemonte, Val d’Aosta, Friuli Venezia Giulia, Lombardia e Veneto., sono in particolare:
  • 50 drivers (autisti) da collocare alla guida dei pullman presso tutte le sedi aziendali presenti in Nord Italia;
  • manutentori per le attività di maintenance;
  • ingegneri, periti e informatici da impiegare in attività di pianificazione, costruzione e gestione dei servizi.
Le selezioni Arriva Italia per la posizione di autista,  sono aperte sia a persone in possesso della patente di guida D o D+E e della CQC (Carta di Qualificazione del Conducente) che a candidati privi di patente e/o CQC. Anche per il ruolo di manutentore, le candidature sono aperte anche a persone che non abbiano acquisito tutte le competenze necessarie allo svolgimento del ruolo. L’azienda, infatti, può aiutare le risorse nell'acquisizione dei titoli e delle abilità richieste, anche attraverso la propria Academy interna, dedicata alla formazione sia dei drivers che delle figure che operano nell'ambito della manutenzione meccanica ed elettronica.

Come candidarsi

Per partecipare alle selezioni, inviare una e-mail con il proprio cv al'indirizzo corrispondente al profilo per cui ci si candida, che si può trovare alla pagina "lavora con noi" del sito dell'azienda.