Arvedi Acciaieria cerca Ingegneri ed Addetti alla Manutenzione

I collaboratori e la loro realizzazione prima di tutto: questo è il fil rouge che dal ’63 non si è mai interrotto e ha contraddistinto l’impegno della famiglia Arvedi in ogni attività del gruppo. Persone estremamente motivate e dinamiche, che hanno l’arricchimento professionale come obbiettivo ultimo: questi sono i candidati ideali per lavorare in Arvedi. Le offerte di lavoro sono per Ingegneri ed Addetti alla Manutenzione.

Il gruppo Arvedi muove i primi passi nel 1963 a Cremona ad opera del capostipite della famiglia, Giovanni Arvedi: parte come attività commerciale e produttiva, trasformandosi poi in attività siderurgica che negli anni si è specializzata in particolare nella laminazione, produzione e trasformazione di prodotti siderurgici. Il Gruppo, tramite tutte le aziende che lo compongono, lavora a partire dalla materia prima fino al prodotto finito prossimo all’utilizzo. I tubi saldati in acciaio al carbonio, i tubi inox, il nastro laminato inox di precisione e più recentemente i coils in acciaio sono i prodotti di punta dell’Arvedi.

L’Arvedi ha preso molto a cuore le politiche ambientali: gli scarti delle lavorazioni sono riciclati al 95%, le emissioni di gas dell’Acciaieria sono inferiori da 3 a 10 volte ripetto ai limiti di legge, ugualmente le emissioni liquide inquinanti sono da 3 a 30 volte inferiori ai limiti imposti dalla legge.

 

Le figure ricercate dal gruppo Arvedi sono:

  • Ingegnere meccanico – tecnico di produzione;
  • Addetto manutenzione meccanica;
  • Addetto manutenzione elettrica;
  • Addetto buste paga.

 

Per Candidarsi alle offerte di lavoro presenti in Azienda visitate la sezione lavora con noi di Arvedi –> www.arvedi.it/it/5100/Lavoraconnoi.htm

Nel caso nessuna delle opportunità presenti corrisponde con il tuo profilo, Arvedi dà la possibilità anche di inviare un’autocanddatura.

Lorenzo Orlando
Lorenzo Orlando
PM, Content Editor, eterno studente. Leggo, guardo film, ascolto musica e faccio sport. Certe notti faccio pure finta di lavorare.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

I collaboratori e la loro realizzazione prima di tutto: questo è il fil rouge che dal ’63 non si è mai interrotto e ha contraddistinto l’impegno della famiglia Arvedi in ogni attività del gruppo. Persone estremamente motivate e dinamiche, che hanno l’arricchimento professionale come obbiettivo ultimo: questi sono i candidati ideali per lavorare in Arvedi. Le offerte di lavoro sono per Ingegneri ed Addetti alla Manutenzione. Il gruppo Arvedi muove i primi passi nel 1963 a Cremona ad opera del capostipite della famiglia, Giovanni Arvedi: parte come attività commerciale e produttiva, trasformandosi poi in attività siderurgica che negli anni si è specializzata in particolare nella laminazione, produzione e trasformazione di prodotti siderurgici. Il Gruppo, tramite tutte le aziende che lo compongono, lavora a partire dalla materia prima fino al prodotto finito prossimo all'utilizzo. I tubi saldati in acciaio al carbonio, i tubi inox, il nastro laminato inox di precisione e più recentemente i coils in acciaio sono i prodotti di punta dell'Arvedi. L'Arvedi ha preso molto a cuore le politiche ambientali: gli scarti delle lavorazioni sono riciclati al 95%, le emissioni di gas dell'Acciaieria sono inferiori da 3 a 10 volte ripetto ai limiti di legge, ugualmente le emissioni liquide inquinanti sono da 3 a 30 volte inferiori ai limiti imposti dalla legge.   Le figure ricercate dal gruppo Arvedi sono:
  • Ingegnere meccanico - tecnico di produzione;
  • Addetto manutenzione meccanica;
  • Addetto manutenzione elettrica;
  • Addetto buste paga.
  Per Candidarsi alle offerte di lavoro presenti in Azienda visitate la sezione lavora con noi di Arvedi --> www.arvedi.it/it/5100/Lavoraconnoi.htm Nel caso nessuna delle opportunità presenti corrisponde con il tuo profilo, Arvedi dà la possibilità anche di inviare un'autocanddatura.