Lavoro Starbucks apertura di Milano: 150 Assunzioni

Lo sbarco di Starbucks in Italia avverrà grazie all’accordo raggiunto con il famoso Gruppo Percassi, a cui il colosso americano ha affidato il progetto di espansione in Italia. La prima caffetteria italiana aprir quindi nel cuore di Milano, in una zona ancora da definire, ma pare che la rosa delle possibilità sia ormai ristretta.

Starbucks lavoro italiaDopo Milano pare che il colosso del presidente Schultz abbia puntato le aperture di Roma, Verona e Venezia, ma certamente saranno numerose altre apertura nelle principali città italiane.

Gli Starbucks italiani verranno realizzato con una formula che avrà il suo punto di forza nell‘hi-tech e nel digitale. L’azienda ha infatti una partnership con Spotify, la piattaforma per i servizi musicali, ma è in arrivo un’accordo con un marchio del made in Italy artigianale per il settore food.

Tra le prime aperture Starbucks Italia previste per il prossimo anno, stando a quanto riportato, attraverso un articolo, dal quotidiano Repubblica, ci sono i primi due locali romani del Gruppo. A Roma, infatti, saranno aperte 2 caffetterie, di cui una in Piazza di Spagna e una nella zona della Stazione Termini. Le inaugurazioni dovrebbero avvenire, sembra, entro la primavera, tra i mesi di marzo e maggio

Starbucks a Milano aprirà in zona Duomo, ovvero nel cuore della city. L’apertura in Italia delle caffetterie Starbucks rappresenta una grossa sfida per il gruppo, intrapresa con “grande umiltà e rispetto”, come spiegato dall’ad Schultz

 

 

Il vero annuncio non è però l’apertura del locale, nota ormai da tempo, ma l’avvio della raccolta delle candidature per le prime assunzioni di personale in Starbucks a Milano. Nella prima fase verranno selezionate ben 150 persone per il locale milanese, ma successivamente se ne aggiungeranno altre 150 per gli altri locali che il colosso americano aprirà in Lombardia in partnership con il gruppo Percassi.

Al momento le selezioni riguardano il reclutamento di bartender, baristi, esperti di mixologia e associate manager, con assunzioni previste con contratti sia part-time che full.time.

Tutte le persone interessate a lavorare nel primo Starbucks italiano in apertura in autunno a Milano, devono inviare la propria candidatura entro il 28 febbraio 2018 collegandosi al sito ufficiale della Starbucks Reserve Roastery.

www.starbucks.com/careers

Annunci Correlati

Menu