Billa Gruppo REWE: Lavoro nella Grande Distribuzione

Una domanda a bruciapelo: vi siete mai chiesti che fine hanno fatto i negozi Standa? La storica catena di magazzini tutta Italiana ha cominciato a sparire negli anni 2000 per essere sostituita in alcune città da un marchio con un format simile ma di respiro europeo: Billa. L’azienda, che fa parte del Gruppo REWE, è oggi alla ricerca di diversi profili professionali da inserire all’interno del suo organico.

Le origini di Billa risalgono al 1953 ad opera di Karl Wlaschek che ebbe l’idea di aprire una profumeria discount, che altro poi non era che un negozietto dove trovare prodotti di marca a prezzi nettamente più basi del mercato. L’idea riscosse subito grande successo: già negli anni ’60 il numero di punti vendita era salito a 45, e il signor Wlaschek decise di applicare la stessa formula di successo al settore alimentare.

Fu così che nacque ufficialmente Billa, il cui nome non è altro che l’abbreviazione di “negozio a buon mercato” in tedesco, primo negozio a offrire prodotti di alta qualità a prezzi ridotti. Billa arriva in Italia nel 1990 e parte con 12 punti vendita, aumentati pian piano fino a toccare oggi quota 200. Nel 2010, 101 punti vendita Standa sono stati convertiti in negozi Billa.

 

Ecco le opportunità di lavoro per lavorare presso Billa:

  • Specialista di Macelleria (Liguria)
    Per la posizione si richiede significativa esperienza come specialista di macelleria o macellaio, preferibilmente all’interno della GDO
  • Manager di Filiale (Novara/Liguria e Lombardia)
    Il candidato ideale è un giovane dinamico e proattivo, che abbia maturato un’esperienza rilevante di qualche anno nel ruolo di responsabile di punto vendita. Capacità di leadership e proattività completano il profilo.

 

Per candidarsi, è necessario visitare la pagina Lavora con noi di Billa: da lì è possibile avere maggiori informazioni sull’azienda e sui profili, e inviare il proprio Curriculum Vitae.

Annunci Correlati

Menu