Uffici Giudiziari di Brescia: 32 tirocini per neolaureati

Finalmente hai conseguito la laurea ma, adesso, hai voglia di metterti in gioco sperimentando il mondo del lavoro? Al fine di favorire l’inserimento dei neolaureati nel mondo del lavoro  è stato indetto un bando rivolto a 32 neolaureati.

Più specificatamente, il concorso che intendiamo presentarvi oggi, mira a selezionare 32 neolaureati che avranno la possibilità di svolgere un tirocinio (che durerà al massimo 6 mesi) presso gli uffici giudiziari della provincia di Brescia.

In che facoltà dovranno aver conseguito la laurea i candidati? Il bando è rivolto a 24 neolaureati della facoltà di giurisprudenza (di questi 11 dovranno essere necessariamente in possesso di una laurea magistrale mentre 13 potranno anche avere una laurea triennale), 3 neolaureati in economia, 2 in ingegneria dell’informazione, 2 in ingegneria gestionale e 1 neolaureato in servizio sociale.

I tirocini formativi e di orientamento che saranno avviati si terranno tutti presso gli uffici giudiziari della provincia di Brescia ma i 32 tirocini non saranno tutti uguali: una prima importante distinzione va in primis fatta tra gli 11 tirocini formativi e di orientamento con riconoscimento ai fini della pratica legale e i restanti 21 tirocini che saranno invece senza il riconoscimento della pratica legale. Inoltre, nell’ambito dei 32 tirocini formativi, esistono anche altre differenze: vediamo, più nel dettaglio, questi tirocini e i requisiti richiesti per essere ammessi a ciascuno di essi.

  • 7 tirocini presso la Corte D’Appello. Di questi 7 tirocini 3 sono riservati a neolaureati che hanno da poco conseguito la laurea magistrale in giurisprudenza e che sono interessati a vivere l’esperienza di un tirocinio con il riconoscimento della pratica legale. Altri 2 neolaureati in giurisprudenza (in questo caso potranno essere sia candidati che hanno conseguito la laurea magistrale sia candidati che hanno ottenuto la laurea triennale) potranno invece essere impiegati alle cancellerie per un tirocinio senza il riconoscimento della pratica legale. Sei un neolaureato in ingegneria gestionale o, magari, hai da poco conseguito una laurea in economia? C’è la possibilità di un tirocinio anche per te!
  • 3 tirocini presso la procura generale della repubblica presso la corte d’appello. I profili ricercati per questi 3 tirocini formativi appartengono a 2 neolaureati in giurisprudenza (il cui tirocinio avrà il riconoscimento della pratica legale) ed un neolaureato in ingegneria gestionale.
  • 3 tirocini presso il tribunale di sorveglianza. I 3 tirocini che si svolgeranno nelle cancellerie del tribunale e dell’ufficio di sorveglianza sono riservati a 3 neolaureati in giurisprudenza e saranno senza il riconoscimento della pratica legale.
  • 3 tirocini presso il tribunale per i minorenni. Quali neolaureati verranno impiegati presso il tribunale per i minorenni? 2 neolaureati in giurisprudenza  (che potranno svolgere un tirocinio con il riconoscimento della pratica legale) e un neolaureato in servizio sociale (o che ha conseguito una laurea equipollente).
  • 16 tirocini presso il tribunale ordinario. 4 neolaureati in giurisprudenza, nell’ambito di questi 16 tirocini formativi, avranno la possibilità di svolgere un tirocinio con riconoscimento della pratica legale (2 tirocini saranno svolti a contatto con i giudici delle sezioni civili, gli altri 2 con giudici delle sezioni penali) mentre altri 8 svolgeranno tirocini senza riconoscimento della pratica legale (4 presso le cancellerie delle sezioni civili e 4 presso le cancellerie delle sezioni penali). Infine, per gli altri 4 tirocini, saranno selezionati neolaureati in ingegneria del’informazione (2 tirocini) e neolaureati in economia (altri 2 tirocini).

Come potrai aderire al bando? Semplice: dovrai compilare la tua domanda di partecipazione, senza dimenticare di allegare una copia di un documento di identità, una copia del tuo codice fiscale e una copia del tuo cv, e poi presentarla entro e non oltre le ore 12,00 del 20 Marzo 2013.

Annunci Correlati

Menu