Comune di Cuneo: avviso pubblico per la ricerca di lavoratori disoccupati over 45

Gli assunti verranno inseriti temporaneamente per aderire ai cantieri di lavoro previsti nella città piemontese

Il Comune di Cuneo ha indetto un bando per la ricerca di 4 lavoratori disoccupati di oltre 45 anni da assumere temporaneamente nel progetto “Re-inserimento al lavoro”, approvato dalla Regione Piemonte.

In linea con la legge regionale n. 34 del 22 dicembre 2008, che stipula le “norme per la promozione dell’occupazione, della qualità, della sicurezza e regolarità del lavoro”, il progetto prevede che gli assunti verranno inseriti in cantieri di lavoro, quali persone disoccupate o soggetti segnalati dai servizi sociali, in condizione di difficoltà o persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

L’occupazione sarà full-time, per 5 giornate e 35 ore a settimana e 130 giornate lavorative totali.

Di seguito i dettagli per partecipare al bando di selezione.

Tipologie di lavoro

Il lavoro prevede diverse tipologie di attività:

  • rimboschimento (manutenzione aree verdi);
  • costruzione di opere di pubblica utilità;
  • piccola manutenzione del patrimonio pubblico (beni appartenenti al patrimonio comunale e la movimentazione di attrezzature);
  • realizzazione di servizi di pubblica utilità, come attività ausiliaria del servizio pubblico, in cui possono rientrare interventi nel campo dell’ambiente dei beni culturali, del turismo o altri servizi pubblici (digitalizzazione di documenti o promozione e valorizzazione dei beni artistici e librari).

Requisiti richiesti

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere un’età anagrafica uguale o superiore a 45 anni;
  • essere residenti nel Comune di Cuneo o sul territorio della Regione Piemonte nei 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda;
  • essere iscritti come persone in stato di disoccupazione nelle liste del competente Centro per l’Impiego di Cuneo, essere privi di lavoro e aver rilasciato la propria immediata disponibilità al lavoro presso il Centro per l’Impiego di competenza;
  • non essere percettori di ammortizzatori sociali;
  • non essere inseriti in altre misure di politica attiva, compresi altri cantieri di lavoro;
  • essere in possesso dell’idoneità fisica e attitudinale prevista per le mansioni da ricoprire.
LEGGI ANCHE  DBA Group: annunciata l'assunzione di 80 nuove risorse in Italia entro il 2024

Partecipare al bando

Per partecipare alla selezione è necessario:

  • possedere un documento di identità valido e il codice fiscale;
  • avere un ISEE in corso di validità, il cui valore deve essere dichiarato al momento della presentazione della domanda e deve essere inferiore a € 13.000,00;
  • avere un permesso di soggiorno in corso di validità per i cittadini extracomunitari ovvero per i titolari di protezione internazionale.

Non possono invece presentare domanda:

  • coloro i quali alla data di presentazione della domanda percepiscono sussidi al reddito regionale;
  • coloro i quali alla data di presentazione della domanda percepiscano l’assegno sociale, la pensione di invalidità o altri tipi di trattamenti pensionistici;
  • lavoratori/trici titolari di un contratto di lavoro di qualsiasi tipologia.

Coloro che soddisfano i requisiti richiesti possono inviare la propria candidatura compilando l’apposito form sul sito del Comune di Cuneo, entro e non oltre giovedì 18 maggio 2023, con le informazioni personali relative al percorso di studio, alle esperienze professionali e agli eventuali corsi di formazione seguiti e dopo avere effettuando l’accesso tramite credenziali SPID o CIE.

Per ulteriori informazioni e in caso di supporto nella compilazione della domanda sarà possibile contattare l’Ufficio Politiche attive del Lavoro: 0171.444568 / politichelavoro@comune.cuneo.it.

Scarica qui il bando per ulteriori dettagli.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Autore

Carla Monni
Carla Monni
Giornalista, appassionata di grafica e musicista ormai per diletto. La musica è al centro della mia professione e non solo: da anni affianco infatti la scrittura redazionale alla pratica musicale, spaziando dalla musica jazz al gospel e suonando qua e là con la mia band soul funk.

Il Comune di Cuneo ha indetto un bando per la ricerca di 4 lavoratori disoccupati di oltre 45 anni da assumere temporaneamente nel progetto “Re-inserimento al lavoro”, approvato dalla Regione Piemonte.

In linea con la legge regionale n. 34 del 22 dicembre 2008, che stipula le "norme per la promozione dell'occupazione, della qualità, della sicurezza e regolarità del lavoro", il progetto prevede che gli assunti verranno inseriti in cantieri di lavoro, quali persone disoccupate o soggetti segnalati dai servizi sociali, in condizione di difficoltà o persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

L'occupazione sarà full-time, per 5 giornate e 35 ore a settimana e 130 giornate lavorative totali.

Di seguito i dettagli per partecipare al bando di selezione.

Tipologie di lavoro

Il lavoro prevede diverse tipologie di attività:

  • rimboschimento (manutenzione aree verdi);
  • costruzione di opere di pubblica utilità;
  • piccola manutenzione del patrimonio pubblico (beni appartenenti al patrimonio comunale e la movimentazione di attrezzature);
  • realizzazione di servizi di pubblica utilità, come attività ausiliaria del servizio pubblico, in cui possono rientrare interventi nel campo dell’ambiente dei beni culturali, del turismo o altri servizi pubblici (digitalizzazione di documenti o promozione e valorizzazione dei beni artistici e librari).

Requisiti richiesti

I candidati devono essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere un'età anagrafica uguale o superiore a 45 anni;
  • essere residenti nel Comune di Cuneo o sul territorio della Regione Piemonte nei 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda;
  • essere iscritti come persone in stato di disoccupazione nelle liste del competente Centro per l’Impiego di Cuneo, essere privi di lavoro e aver rilasciato la propria immediata disponibilità al lavoro presso il Centro per l’Impiego di competenza;
  • non essere percettori di ammortizzatori sociali;
  • non essere inseriti in altre misure di politica attiva, compresi altri cantieri di lavoro;
  • essere in possesso dell’idoneità fisica e attitudinale prevista per le mansioni da ricoprire.

Partecipare al bando

Per partecipare alla selezione è necessario:

  • possedere un documento di identità valido e il codice fiscale;
  • avere un ISEE in corso di validità, il cui valore deve essere dichiarato al momento della presentazione della domanda e deve essere inferiore a € 13.000,00;
  • avere un permesso di soggiorno in corso di validità per i cittadini extracomunitari ovvero per i titolari di protezione internazionale.

Non possono invece presentare domanda:

  • coloro i quali alla data di presentazione della domanda percepiscono sussidi al reddito regionale;
  • coloro i quali alla data di presentazione della domanda percepiscano l’assegno sociale, la pensione di invalidità o altri tipi di trattamenti pensionistici;
  • lavoratori/trici titolari di un contratto di lavoro di qualsiasi tipologia.

Coloro che soddisfano i requisiti richiesti possono inviare la propria candidatura compilando l'apposito form sul sito del Comune di Cuneo, entro e non oltre giovedì 18 maggio 2023, con le informazioni personali relative al percorso di studio, alle esperienze professionali e agli eventuali corsi di formazione seguiti e dopo avere effettuando l’accesso tramite credenziali SPID o CIE.

Per ulteriori informazioni e in caso di supporto nella compilazione della domanda sarà possibile contattare l'Ufficio Politiche attive del Lavoro: 0171.444568 / politichelavoro@comune.cuneo.it.

Scarica qui il bando per ulteriori dettagli.