Concorso per 60 OSS Azienda Ospedaliera Vanvitelli

L’Azienda Ospedaliera Universitaria “L. Vanvitelli” è un Policlinico situato nel centro storico di Napoli. La sua attività iniziò nel 1907 e per questo è anche detto “vecchio policlinico”, per distinguerlo dal “nuovo policlinico” e seconda Università degli Studi di Napoli “Federico II”. L’Ospedale “Vanvitelli” ospita ben dodici dipartimenti.

In ottemperanza alla deliberazione del Direttore Generale n° 348 del 19.03.2019 è indetto concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura di n. 60 posti a tempo indeterminato di Operatore Socio Sanitario Categoria Bs CCNL relativo al Personale del Comparto Sanità.

Requisiti generali di ammissione

  • siano in possesso della cittadinanza italiana, salve le equiparazioni stabilite dalle leggi vigenti, o cittadinanza di uno dei paesi dell’unione europea;
  •  siano in possesso di idoneità fisica all’impiego. Stante la necessità di garantire un’adeguata attività di assistenza diretta nei confronti dell’utenza, è richiesta idoneità incondizionata rispetto alle mansioni da svolgere in reparti organizzati con il lavoro a turni 24 ore su 24. L’accertamento dell’idoneità fisica all’impiego è effettuato, a cura dell’azienda, prima dell’immissione in servizio;
  • abbiano il pieno godimento dei diritti civili e politici: non possono accedere all’impiego coloro che siano esclusi dall’elettorato attivo;
  • non siano stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per aver conseguito l’impiego stesso mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile.

 

Requisiti specifici di ammissione

  • Possesso del diploma d’istruzione secondaria di primo grado (licenza media) o assolvimento dell’obbligo scolastico. Il diploma d’istruzione secondaria di primo grado, se conseguito all’estero, deve essere reso equipollente mediante provvedimento da allegare alla domanda;
  • Possesso del titolo specifico di “operatore socio-sanitario”, conseguito a seguito del superamento di corso di formazione di durata annuale, come previsto dagli articoli 7 e 8 dell’accordo tra il ministro della sanità, il ministro per la solidarietà sociale e le regioni e province autonome di trento e bolzano del 22/2/2001. I cittadini degli stati membri dell’unione europea o di paese non comunitario devono possedere I seguenti requisiti:

A. Godere dei diritti civili e politici anche negli stati di appartenenza o di provenienza;

B. Essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per I cittadini della repubblica;

C. Avere adeguata conoscenza della lingua italiana.

Tutti I suddetti requisiti, generali e specifici, devono essere posseduti alla data di scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda di ammissione, pena esclusione dal concorso.

DOMANDA

Per partecipare al concorso per Operatori Socio Sanitari, è necessario presentare domanda di ammissione alle prove d’esame, usufruendo dell’apposita procedura online, entro le ore 24:00 del 16 Maggio 2019 e procurandosi, nel caso non siano in possesso, di una casella di posta elettronica certificata personale, tramite la quale inviare l’istanza e la documentazione.

 

La documentazione da allegare alla domanda di partecipazione al concorso è la seguente:
– documento di identità valido;
– ricevuta del pagamento della tassa di concorso, pari a 10 euro, da effettuare secondo le modalità riportate sul bando;
– pubblicazioni effettuate;
– eventuale decreto ministeriale riguardante il titolo conseguito all’estero;
– eventuale documentazione riguardante la disabilità maggiore dell’80% ai fini dell’esonero alla preselezione;
– eventuale documentazione attestante lo stato di disabilità comprovante la necessità di ausili e/o tempi aggiuntivi

 

Ogni altro dettaglio sulla procedura di compilazione e presentazione della domanda, è riportato sul bando.

Annunci Correlati

Menu