Conserve Italia assume stagionali per la raccolta dei pomodori da luglio a settembre

Conserve Italia assume lavoratori stagionali per la raccolta dei pomodori che è ormai entrata nel vivo. Una maxi assunzione, considerando che si necessita di molta forza lavoro per raccogliere questi deliziosi frutti della terra tra la metà di luglio e la fine di settembre, quando la maturazione giungerà al termine. Saranno circa 1.300 le persone che troveranno occupazione nei due mesi e mezzo dedicati alla raccolta del pomodoro. Ecco che cosa sapere al riguardo.

Come detto, è Conserve Italia ad annunciare l’assunzione di oltre 1.300 lavoratori stagionali, che saranno impiegati soprattutto in 2 degli 8 stabilimenti italiani del gruppo, leader nel settore della produzione di conserve di pomodoro. Gli stabilimenti italiani di Conserve Italia sono così dislocati: 6 in Emilia-Romagna, 1 in Toscana e 1 in Puglia. A questi se ne aggiungono 2 in Francia e 1 in Spagna della Juver Alimentación.

Cosa sapere su Conserve Italia

Conserve Italia raccoglie alcuni dei marchi più popolari in Italia. Tra questi, Valfrutta, Yoga ma anche Cirio, Jolly Colombani e Bitter Salfa. E’ leader in Europa nel settore delle conserve ortofrutticole, con sede a San Lazzaro di Savena, in provincia di Bologna.

Lavoratori stagionali per la raccolta dei pomodori : come candidarsi

Se siete interessati a candidarvi per la raccolta di pomodori, visitate la pagina dedicata alle opportunità lavorative garantite da Conserve Italia. Accettate l’informativa sulla privacy e procedete con inserire i dati richiesti per ufficializzare la vostra candidatura.

Annunci Correlati

Menu