Consiglio d’Europa: Assunzioni per esperti dei diritti umani

Le attività degli organismi europei non si limitano soltanto agli aspetti politici ed economici, ma esistono una vasta serie di enti e di organizzazioni che si occupano della salvaguardia dei diritti civili e dei fondamenti della democrazia, sostenendo la cooperazione di tutti i paesi membri.

Il Consiglio d’Europa è uno di questi organismi ed è alla ricerca di 4 esperti in diritti umani per le sue numerose attività democratiche.

Il Consiglio d’Europa è un’organismo internazionale che ha lo scopo di promuovere la democrazia e i diritti dell’uomo; è inoltre particolarmente attivo nello sviluppo e nella difesa dell’identità culturale europea, oltre che nella ricerca di soluzioni ai problemi sociali degli stati europei. Venne fondato nel 1949 a Londra, come ispiratore di un modello politico e democratico per tutta l’Europa. Ad oggi conta 47 stati membri e la sua sede istituzionale si trova a Strasburgo, in Francia. Si tratta di un’organizzazione diversa dall’Unione Europea e dai suoi organi: il suo principale strumento d’azione consiste nella stipulazione di accordi o convenzioni con gli stati membri, fungendo da garante per la sicurezza democratica e per il mantenimento dello Stato di diritto.

 

Attualmente ci sono 4 posizioni aperte per lavorare nel Consiglio d’Europa, all’interno della sede di Strasburgo:

  • Assistente al supporto per la gestione: dovrà occuparsi di attività di ricerca e di documentazione, attuare monitoraggi e campagne informative per la tutela dei diritti LGBT. Per questo profilo è necessario il possesso di un diploma, ottime capacità comunicative e linguistiche e una buona conoscenza in materia di management, sociologia o scienze politiche. La scadenza è fissata per il 6 Novembre 2012.
  • Assistente principale al progetto: dovrà agire all’interno della divisione di programmazione strategica e di mobilitazione di risorse per il Sud-Est europeo e per il Mediterraneo meridionale. Per questo profilo è richiesta una buona conoscenza del contesto politico internazionale, oltre ad un minimo di tre anni di esperienza, preferibilmente in un’organizzazione internazionale. La selezione si chiuderà il 9 Novembre 2012.
  • Direttore dei diritti umani contro la discriminazione: dovrà contribuire allo sviluppo e all’attuazione delle politiche del Consiglio d’Europa, stabilendo programmi congiunti con l’UE. Per questo profilo è richiesta una laurea in scienze politiche, ottime capacità gestionali e di leadership, almeno 12 anni di esperienza professionale nel campo della cooperazione internazionale. La scadenza è fissata al 15 Novembre 2012.
  • Responsabile del programma scientifico: dovrà progettare, realizzare e valutare i programmi scientifici per garantire la qualità dei medicinali in conformità con le politiche europee. Per questo profilo è richiesta una laurea in scienze biologiche o farmaceutiche, una significativa esperienza nel settore e la capacità ad utilizzare sistemi informatici di base. La selezione si chiuderà il 21 Novembre 2012.

 

Per candidarvi a questi annunci di lavoro visitare il sito web del Consiglio d’Europa –> www.coe-recruitment.com/index.aspx#

Oltre alle informazioni aggiuntive sulle posizioni aperte, troverete il link per la procedura telematica di inserimento del vostro curriculum.

Annunci Correlati

Menu