Tirocini retribuiti alla Corte dei Conti Europea

Come è possibile “qualificarsi”? Naturalmente studiare è il primo passo per acquisire le conoscenze che saranno la base su cui apprendere, praticamente, come svolgere un mestiere ma, spesso, questo non basta. Per essere “davvero qualificati”, infatti, talvolta i titoli di studio, da soli, non bastano. Come fare allora a prepararsi al meglio al mondo del lavoro?

Vivendo delle esperienze  in ambito professionale. ;Ma, se le offerte di lavoro scarseggiano, un giovane desideroso di ampliare il proprio curriculum vitae con qualche esperienza professionale, come dovrebbe agire? Potrebbe provare a svolgere un tirocinio. Magari un tirocinio con una sede davvero speciale: un tirocinio presso la Corte dei conti europea.

La Corte dei conti europea agisce come “revisore esterno dell’Unione Europea”: la Corte, infatti, svolge una serie di attività finalizzate al corretto impiego delle risorse economiche europee. La Corte dei conti europea ha quindi il compito di controllare che i fondi comunitari siano spesi conformemente alle norme e alla legislazione in vigore.

Le porte delle Corte dei conti europea sono sempre porta per chi ha voglia di svolgere un periodo di tirocinio presso quest’ente: la Corte dei conti, infatti, organizza di frequente tirocini di formazione pratica negli ambiti di sua competenza. I tirocini vengono organizzati durante il corso di tutto l’anno ma, in date le scarse disponibilità di bilancio, c’è da considerare che il numero di tirocini attivati è piuttosto ridotto. Le tipologie di tirocini, inoltre, possono essere anche molto diverse tra loro: i tirocini si differenziano per durata (si può arrivare fino ad un massimo di 5 mesi) ma anche per retribuzione dato che un tirocinio può essere a titolo gratuito o retribuito mensilmente.

 

 

Quali sono i requisiti richiesti a chi intende candidarsi per un tirocinio alla Corte dei conti europea? Quali sono le caratteristiche necessarie per avanzare la propria domanda di partecipazione alle selezioni riservate agli aspiranti tirocinanti? Vediamo insieme quali sono i requisiti che è fondamentale possedere per presentare la propria candidatura:

  • Cittadinanza. Per svolgere un periodo di tirocinio presso la Corte dei conti occorre avere la cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europa.
  • Titolo di studio. Quale titolo di studio è necessario per candidarsi per un tirocinio? I candidati devono essere in possesso di un diploma universitario, o,  in alternativa, può essere sufficiente anche solo aver completato almeno quattro semestri di studio universitario in un ambito che possa interessare la Corte dei conti.
  • Tirocini precedenti. Hai già effettuato un tirocinio presso la Corte dei conti? In questo caso non ti è consentito candidarti per un altro tirocinio.
  • Conoscenza delle lingue straniere. Tra i requisiti che sono necessari per svolgere un tirocinio presso la Corte dei conti europea c’è la conoscenza di almeno due lingue straniere. I candidati, infatti, è necessario conoscano due lingue tra le lingue ufficiali dell’Unione europea: di una delle due lingue dovranno avere una conoscenza approfondita mentre, dell’altra, basterà avere una conoscenza soddisfacente.
  • Motivazione. Spesso, nel leggere i requisiti necessari per accedere ad un determinato concorso, si verifica se si è in possesso dei titoli di studio e delle competenze richieste nel bando ma ci si dimentica di farsi la domanda più importante: ci si dimentica di chiedersi se si è davvero motivati a partecipare a quella certa selezione. Tu sei realmente interessato a ricevere una formazione pratica attinente ad uno dei settori d’attività della Corte dei conti? Se la risposta è sì che aspetti a presentare la tua candidatura?

 

In primis occorre visitare il sito dedicato alla Corte dei conti europea: qui basta compilare il modulo di candidatura in lingua inglese o francese e salvarlo sul proprio computer in formato pdf. Cosa fare una volta riempiti tutti i campi richiesti nel modulo di candidatura? Questo deve essere allegato al modulo di richiesta di un periodo di tirocinio presente sempre online: ecco completata la vostra domanda!

Annunci Correlati

Menu