ELSA: 88 tirocini per studenti e laureati in giurisprudenza

Il confine tra erudizione e cultura spesso, purtroppo, può essere fin troppo labile ma esiste un modo per non far diventare le proprie conoscenze solo sterile bagaglio nozionistico: mettere in pratica ciò che si sa.

Quando si decide di intraprendere un percorso complesso e lungo come la formazione universitaria si sa bene che si dovrà stare a lungo chini sui libri ma è anche importante avere la possibilità di mettere alla prova tutte le conoscenze acquisite.

Proprio per questa ragione vivere un’esperienza di stage quando si è in procinto di laurearsi (o dopo aver conseguito da poco la laurea) è un’opportunità altamente formativa. Cosa chiedere di più ad un tirocinio? Magari che ti permetta anche di perfezionare la conoscenza delle lingue straniere: l’associazione ELSA, ogni anno, offre ai giovani studenti e ai giovani laureati suoi soci, la possibilità di accedere a diverse possibilità di tirocini all’estero.

ELSA sta per “the European Law Students’ Association” : ELSA, infatti, è un’associazione culturale indipendente gestita da studenti e giovani laureati. Tutto è iniziato il 4 maggio del 1981 grazie a 5 studenti provenienti da diversi Paesi europei  e da allora ELSA ne ha fatta di strada: oggi è presente in ben 41 paesi ed è riuscita a diventare la maggiore associazione di studenti in Giurisprudenza di tutta Europa.

Tra i progetti di ELSA si annovera STEP (Student Trainee Exchange Programme): STEP è il programma di tirocini grazie al quale ELSA offre ai propri soci la straordinaria possibilità di svolgere tirocini formativi all’estero. La sede dell’esperienza lavorativa può essere uno studio legale o un tribunale, un organizzazione internazionale o una banca: il tirocinio, che può avere una durata da un minimo di 2 ad un massimo di 24 settimane, mira infatti ad offrire a studenti e laureati di giurisprudenza la possibilità di vivere un’esperienza lavorativa nel proprio ambito di studio e di futuro lavoro.

Uno studente di giurisprudenza o un neolaureato presso questa facoltà ha di certo una gran fame di esperienze lavorative: ha voglia di mettersi in gioco, di testare la capacità che ha acquisito fin’ora e, soprattutto, di apprendere nuove abilità e competenze. Per vivere un’esperienza lavorativa all’estero in ambito legale non serve altro che una laurea in giurisprudenza ormai vicina o già conseguita e l’essere membri di ELSA: ciò che invece non è necessario è avere grandi disponibilità economiche per potersi permettere il soggiorno all’estero. Per ogni tirocinio è infatti previsto un diverso trattamento economico: vi sono quindi tirocini in cui il datore di lavoro fornisce solo un rimborso spese ma anche tirocini in cui si riceve una vera e proprie retribuzione per l’attività svolta.

Cosa succede qualora non sia previsto nessun contributo economico? In questo caso ELSA viene comunque incontro al proprio socio: solitamente, infatti, la Sezione Locale si occupa ad esempio di fornire l’alloggio al tirocinante. La partecipazione è quindi da ritenersi gratuita ma per accedere ai tirocini è requisito imprescindibile essere un socio ELSA. Possono diventare soci sia tutti gli studenti di giurisprudenza  sia tutti i laureati che hanno conseguito la laurea da meno di cinque anni.

I tirocini offerti da ELSA quest’anno sono ben 88 e prevedono diverse mete:

  • Austria. 7 tirocini di cui 3 a Vienna, 2 a Innsbruck, 1  a Schwaz e 1 a Graz.
  • Belgio. 1 tirocinio a Bruxelles.
  • Croazia. 4 tirocini a Zagabria.
  • Cipro. 1 tirocinio a Limassol.
  • Repubblica Ceca.  3 tirocini a Brno e 3 a Praga.
  • Finlandia. 2 tirocini a Helsinki e 1 a Turku.
  • Georgia. 1 tirocinio a Tbilisi.
  • Germania. 1 tirocinio a Colonia, 1 a Heidelberg, 1 a Grunwald, 2 a Dresda, 1 a Amburgo, 1 a Potsdam, 1 a Stoccarda, 1 a Munster, 1 a Osnabruck.
  • Lituania. 1 tirocinio a Vilnius.
  • Norvegia. 1 tirocinio a  Bergen.
  • Pakistan. 1 tirocinio a  Lahore.
  • Polonia. 3 tirocini a Varsavia, 1 a Breslavia, 1 a Cracovia, 1 a Lublino, 1 a Opole, 8 tirocini a Poznan.
  • Portogallo. 2 tirocini a Guimaraes e 1 a Porto.
  • Romania. 2 tirocini a Bucarest, 1 a Iasi, 8 a Arad, 5 a Cluj-Napoca, 1 a Timisoara, 1 a Craiova, 1 a Brasov, 1 a Sibiu, 1 a Oradea, 1 a Costanza.
  • Russia. 1 tirocinio a Mosca.
  • Spagna. 2 tirocini a Irun.
  • Svezia. 1 tirocinio a Umea.
  • Regno Unito. 2 tirocini a Londra.
  • Stati Uniti d’America. 1 tirocinio a Detroit.
  • Turchia. 2 tirocini ad Ankara, 1 a Istanbul e 1 a Smirne.
  • Ucraina. 1 tirocinio a Kiev.

Per candidarsi ad uno dei tirocini riservati agli studenti o ai laureati è innanzitutto necessario essere membri ELSA: una volta diventato socio se interessato ad un tirocinio non dovrai far altro che contattare il responsabile STEP locale. Sarà proprio il responsabile STEP, infatti, a fornirti il modulo con cui avanzare la tua domanda di partecipazione e sarà sempre lui ad aiutarti a compilare la tua candidatura –>>  elsa-italy.org/go-abroad/step/

Lorenzo Orlando
Lorenzo Orlando
PM, Content Editor, eterno studente. Leggo, guardo film, ascolto musica e faccio sport. Certe notti faccio pure finta di lavorare.

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Il confine tra erudizione e cultura spesso, purtroppo, può essere fin troppo labile ma esiste un modo per non far diventare le proprie conoscenze solo sterile bagaglio nozionistico: mettere in pratica ciò che si sa. Quando si decide di intraprendere un percorso complesso e lungo come la formazione universitaria si sa bene che si dovrà stare a lungo chini sui libri ma è anche importante avere la possibilità di mettere alla prova tutte le conoscenze acquisite. Proprio per questa ragione vivere un’esperienza di stage quando si è in procinto di laurearsi (o dopo aver conseguito da poco la laurea) è un’opportunità altamente formativa. Cosa chiedere di più ad un tirocinio? Magari che ti permetta anche di perfezionare la conoscenza delle lingue straniere: l’associazione ELSA, ogni anno, offre ai giovani studenti e ai giovani laureati suoi soci, la possibilità di accedere a diverse possibilità di tirocini all’estero. ELSA sta per “the European Law Students’ Association” : ELSA, infatti, è un’associazione culturale indipendente gestita da studenti e giovani laureati. Tutto è iniziato il 4 maggio del 1981 grazie a 5 studenti provenienti da diversi Paesi europei  e da allora ELSA ne ha fatta di strada: oggi è presente in ben 41 paesi ed è riuscita a diventare la maggiore associazione di studenti in Giurisprudenza di tutta Europa. Tra i progetti di ELSA si annovera STEP (Student Trainee Exchange Programme): STEP è il programma di tirocini grazie al quale ELSA offre ai propri soci la straordinaria possibilità di svolgere tirocini formativi all’estero. La sede dell’esperienza lavorativa può essere uno studio legale o un tribunale, un organizzazione internazionale o una banca: il tirocinio, che può avere una durata da un minimo di 2 ad un massimo di 24 settimane, mira infatti ad offrire a studenti e laureati di giurisprudenza la possibilità di vivere un’esperienza lavorativa nel proprio ambito di studio e di futuro lavoro. Uno studente di giurisprudenza o un neolaureato presso questa facoltà ha di certo una gran fame di esperienze lavorative: ha voglia di mettersi in gioco, di testare la capacità che ha acquisito fin’ora e, soprattutto, di apprendere nuove abilità e competenze. Per vivere un’esperienza lavorativa all’estero in ambito legale non serve altro che una laurea in giurisprudenza ormai vicina o già conseguita e l’essere membri di ELSA: ciò che invece non è necessario è avere grandi disponibilità economiche per potersi permettere il soggiorno all’estero. Per ogni tirocinio è infatti previsto un diverso trattamento economico: vi sono quindi tirocini in cui il datore di lavoro fornisce solo un rimborso spese ma anche tirocini in cui si riceve una vera e proprie retribuzione per l’attività svolta. Cosa succede qualora non sia previsto nessun contributo economico? In questo caso ELSA viene comunque incontro al proprio socio: solitamente, infatti, la Sezione Locale si occupa ad esempio di fornire l’alloggio al tirocinante. La partecipazione è quindi da ritenersi gratuita ma per accedere ai tirocini è requisito imprescindibile essere un socio ELSA. Possono diventare soci sia tutti gli studenti di giurisprudenza  sia tutti i laureati che hanno conseguito la laurea da meno di cinque anni. I tirocini offerti da ELSA quest'anno sono ben 88 e prevedono diverse mete:
  • Austria. 7 tirocini di cui 3 a Vienna, 2 a Innsbruck, 1  a Schwaz e 1 a Graz.
  • Belgio. 1 tirocinio a Bruxelles.
  • Croazia. 4 tirocini a Zagabria.
  • Cipro. 1 tirocinio a Limassol.
  • Repubblica Ceca.  3 tirocini a Brno e 3 a Praga.
  • Finlandia. 2 tirocini a Helsinki e 1 a Turku.
  • Georgia. 1 tirocinio a Tbilisi.
  • Germania. 1 tirocinio a Colonia, 1 a Heidelberg, 1 a Grunwald, 2 a Dresda, 1 a Amburgo, 1 a Potsdam, 1 a Stoccarda, 1 a Munster, 1 a Osnabruck.
  • Lituania. 1 tirocinio a Vilnius.
  • Norvegia. 1 tirocinio a  Bergen.
  • Pakistan. 1 tirocinio a  Lahore.
  • Polonia. 3 tirocini a Varsavia, 1 a Breslavia, 1 a Cracovia, 1 a Lublino, 1 a Opole, 8 tirocini a Poznan.
  • Portogallo. 2 tirocini a Guimaraes e 1 a Porto.
  • Romania. 2 tirocini a Bucarest, 1 a Iasi, 8 a Arad, 5 a Cluj-Napoca, 1 a Timisoara, 1 a Craiova, 1 a Brasov, 1 a Sibiu, 1 a Oradea, 1 a Costanza.
  • Russia. 1 tirocinio a Mosca.
  • Spagna. 2 tirocini a Irun.
  • Svezia. 1 tirocinio a Umea.
  • Regno Unito. 2 tirocini a Londra.
  • Stati Uniti d’America. 1 tirocinio a Detroit.
  • Turchia. 2 tirocini ad Ankara, 1 a Istanbul e 1 a Smirne.
  • Ucraina. 1 tirocinio a Kiev.
Per candidarsi ad uno dei tirocini riservati agli studenti o ai laureati è innanzitutto necessario essere membri ELSA: una volta diventato socio se interessato ad un tirocinio non dovrai far altro che contattare il responsabile STEP locale. Sarà proprio il responsabile STEP, infatti, a fornirti il modulo con cui avanzare la tua domanda di partecipazione e sarà sempre lui ad aiutarti a compilare la tua candidatura -->>  elsa-italy.org/go-abroad/step/