Tirocini EMA a Londra per Laureati. 1540 Euro al mese

Sembrerà un’ovvietà, ma uno dei motivi per cui il mondo sta finendo è che siamo troppi, viviamo troppo e, in linea generale, godiamo di salute troppo buona. Ovviamente si tratta di un’iperbole, ma il consumo di risorse negli ultimi decenni ha subito un’accelerazione imprevista e innegabile: questo perché la vita media si è allungata – noi vivremo molto probabilmente più dei nostri nonni e chissà i nostri nipoti… – e perché sono state trovate cure e terapie per buona parte delle malattie che fino a cinquant’anni fa erano letali.

Migliaia di ricercatori nel settore hanno reso possibile a noi europei fare un viaggio in Africa e tornare incolumi, grazie a vaccini, farmaci vari e accorgimenti igienici. Certo, ci sono virus e batteri del cui antidoto si è ancora alla ricerca e ogni anni si scoprono formule innovative per ridurre gli effetti collaterali: per questo organizzazioni come l’EMA (Agenzia europea per i medicinali) offrono a giovani laureati nell’ambito l’opportunità di svolgere presso l’agenzia un periodo di stage che va da 6 a 9 mesi.

L’Agenzia europea per i medicinali, anche conosciuta come European Medicines Agency, è l’agenzia comunitaria europea sita a Londra che si occupa della valutazione dei medicinali. L’Agenzia è nata solo nel 1995 e ha un duplice scopo: da un lato la riduzione dei costi a carico delle singole case farmaceutiche per l’approvazione dei farmaci in ogni singolo Stato, dall’altro l’eliminazione di tendenze protezionistiche dei singoli Stati rispetto all’ostacolare l’immissione di nuovi farmaci sul mercato in concorrenza ad altri già esistenti. I tirocini offerti dall’EMA avranno una durata che va dai 6 ai 9 mesi e inizieranno a Ottobre. I candidati percepiranno una borsa pari a 1350 £ nette al mese e saranno coperte anche eventuali spese di viaggio e l’assicurazione per il viaggio.

 

Per fare domanda per i tirocini, è necessario essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • avere la cittadinanza di uno dei Paesi dell’Unione Europea, ma anche Islanda, Lichtenstein e Norvegia
  • essere in possesso di un diploma di laurea
  • avere un background formativo in uno dei seguenti ambiti: farmacia, medicina, scienze della vita, assistenza sanitaria, chimica, informatica, legale, comunicazioni, pubbliche relazioni
  • avere un’ottima padronanza della lingua inglese e di almeno un’altra lingua dell’Unione Europea

 

Per prendere parte al tirocinio, è necessario inviare la domanda di partecipazione, corredata dalla documentazione richiesta, entro e non oltre il 15 Giugno 2014.

Annunci Correlati

Menu