Lavorare nella GDO: le Opportunità di Lavoro del Gigante

Spesso non ce ne rendiamo conto, ma siamo buona parte dei “lussi” di cui siamo circondati non esiste in realtà da molti anni: basti pensare al moderno concetto di ipermercato che di per sé è di concezione recentissima. Basti pensare che nel 1972, quando aprì il primo punto vendita Il Gigante, il concetto di affiancare cibo a prodotti non alimentari era totalmente inconcepibile, e in questo Il Gigante è stato un precursore del moderno ipermercato.

L’azienda, caratterizzata ancora oggi da un estremo dinamismo e da spirito di innovazione, è alla ricerca di svariate figure professionali da inserire nei suoi punti vendita in tutta Italia.

Il negozio Il Gigante apre appunto i battenti nel 1972 a Sesto San Giovanni: il concept è totalmente nuovo, ma il presidente Giancarlo Panizza e gli altri 29 soci non hanno paura. Già l’anno dopo, infatti, si cimentano in un’impresa assolutamente non da poco inaugurando la sede centrale con annesso un centro distributivo fatto di giganteschi capannoni: una struttura logistica totalmente nuova per quegli anni.

Nel 1994 Il Gigante comincia a cambiare forma inserendo dei punti ristorazione nel negozio, dei veri e propri ristoranti sotto l’insegna “A modo mio”, delineando il profilo di quella che poi sarà l’esperienza shopping Il Gigante. L’occhio di riguardo per il cliente è un obbiettivo e una prospettiva che Il Gigante non ha mai messo da parte; nel 1998, infatti, arriva la Blucard, la carta punti per premiare i clienti più fedeli con sconti e premi.

 

Un supermercato della GDO, come lo è Il Gigante, non è costruito sul niente: ogni singolo punto vendita è, infatti, mandato avanti da un personale costituito non solo da un numero consistente di persone, ma queste ultime hanno specialità molto diverse tra loro. Ci sono gli addetti ai diversi banchi: la professionalità di un addetto al banco macelleria non può assolutamente essere scambiata con quella di un addetto al banco panetteria, così come un cassiere ha delle competenze che non sono intercambiabili con quelle di chi si occupa dell’allestimento degli scaffali. Per i punti vendita più piccoli, spesso l’azienda cerca part-time, anche studenti universitari, per svolgere le mansioni da addetti vendita.

 

AGGIORNAMENTO 16 Maggio 2012:  Come scritto in quest’articolo le opportunità di lavoro attive sono diverse. Le candidature possono esser fatte anche tramite la relativa pagina Infojobs

Per candidarsi, visitare la pagina Lavora con noi: da lì è possibile avere una panoramica completa di tutte le posizioni aperte e inviare il proprio Curriculum Vitae all’azienda.

Annunci Correlati

Menu