Il Ministero Innovazione Tecnologica cerca 11 esperti: le figure cercate

Ministero Innovazione Tecnologica cerca 11 esperti
Annunci di Lavoro

Il Ministero Innovazione Tecnologica cerca 11 esperti in diversi settori per la realizzazione di progetti innovativi anche nell’ambito del PNRR ovvero il Piano nazionale di ripresa e resilienza lanciato dal Governo per superare questo delicato momento dal punto di vista economico. Le figure ricercate sono diverse e diversi sono anche i settori di ricerca: si va da quello giuridico a quello legale e informatico. Ecco alcune informazioni utili per chi è interessato a queste opportunità professionali.

Le figure cercate

Privacy Specialist, Consigliere giuridico e affari legali e esperta/o di innovazione per le imprese ad alto contenuto tecnologico. E ancora, Service Designer, esperta/o di competenze digitali e esperta/o coordinatore di policy e progetti in ambito internazionale. Tra i professionisti ricercati anche HR Subject Matter Expert – Talent Acquisition, UI/UX Designer e Technical Project Manager – Banda Ultra Larga (BUL). Infine Content Designer e un esperta/o di smart mobility per un totale di 11 figure.

E’ chiaro che per ogni figura ricercata anche i requisiti richiesti saranno differenti, questo perché si tratta di profili altamente specializzati per i quali è richiesta una notevole preparazione di base. Per consultare tutti i requisiti utili per ciascuna posizione aperta all’interno del Ministero della Innovazione Tecnologica potete consultare il sito ufficiale. La sezione di riferimento è quella dedicata alle opportunità di carriera.

Selezionate la posizione che vi interessa e, semplicemente cliccandoci sopra, potrete consultare tutte le caratteristiche richieste per candidarsi per i vari ruoli attualmente scoperti.

Ministero Innovazione Tecnologica cerca 11 esperti: come candidarsi

Sempre dalla pagina che vi abbiamo precedentemente indicato, dopo aver cliccato sulla posizione aperta di vostro gradimento, premete sul pulsante che riporta la scritta “Apply now” per inviare ufficialmente il vostro curriculum, e candidarvi in via definitiva. I posti da ricoprire sono effettivamente pochi e la concorrenza sarà serrata ma vale la pena tentare visto l’importanza dei vari ruoli attualmente da assegnare.

Annunci Correlati

Menu