Lavoro a Roma alla Zecca di Stato per personale al Museo

Lavoro a Roma alla Zecca di Stato: si cerca personale al Museo che sarà assunto a tempo pieno. Per partecipare alle selezioni occorrerà essere in possesso di una laurea. Di seguito potrete consultare tutti i requisiti utili e conoscere le modalità di invio della domanda. Se siete interessati poi alle offerte di lavoro a Roma perché proprio nella Capitale state cercando occupazione, visitate questa sezione per restare sempre aggiornati.

Lavoro a Roma alla Zecca di Stato: requisiti per personale al Museo

Laurea Magistrale in Scienze dell’Archeologia ovvero Storia dell’Arte e pregressa esperienza in contesti museali pubblici e privati e nei relativi bookshop. Ancora, esperienza nell’attività di organizzazione e gestione di convegni/mostre/eventi culturali e didattici. Sono questi alcuni dei requisiti richiesti per poter partecipare alle selezioni. A questi requisiti se ne aggiungono altri. Per esempio una buona conoscenza dei principali strumenti e metodi di catalogazione di beni culturali e buona conoscenza della numismatica moderna e contemporanea. E ancora, ottima capacità di comunicazione oltre che una innata predisposizione a lavorare in team. Saper parlare bene inglese e una buona capacità di utilizzo del pc sono altri requisiti richiesti. Il conseguimento di Master specifici in materia (gestione di beni culturali o analoghi) e l’utilizzo di Photoshop rappresentano corsie preferenziali.

Come candidarsi

Lavoro a Roma alla Zecca di Stato per personale al Museo: ma come candidarsi? Il procedimento è semplice e avverrà esclusivamente in via telematica. Come? Visitando la pagina ufficiale che presenta questa importante possibilità di lavoro. Per inviare il curriculum dovrete prima autenticarvi con una username e una password. Pochi minuti saranno sufficienti per inviare il cv e sperare di poter essere assunti come personale al Museo a Roma.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui