Posizioni aperte in Mapei, come candidarsi

Posizioni aperte in Mapei, l’azienda ricerca persone che abbiano una forte motivazione ad inserirsi in un contesto internazionale, dinamiche, motivate e predisposte alla soddisfazione della clientela.

Mapei è oggi il maggior produttore mondiale di adesivi e prodotti complementari per la posa di pavimenti e rivestimenti di ogni tipo. L’azienda è anche specializzata in altri prodotti chimici per l’edilizia come impermeabilizzanti, malte speciali e additivi.

Posizioni aperte in Mapei

  • Promotore Grandi Progetti Area L’Aquila e provincia di Rieti, la risorsa si occuperà di promuovere i prodotti verso gli Studi Professionali, agli Enti e alle Imprese.
  • Operatore di Produzione / Operatore di Logistica. Le risorse, inserite nello Stabilimento di Mediglia, eseguiranno attività di carico e scarico della linea e di gestione degli impianti all’interno dei magazzino.
  • Addetto Ufficio Ordini Estero. La risorsa verrà inserita all’interno della Funzione Ordini Export presso lo Stabilimento di Robbiano di Mediglia (MI) e gestirà il processo di acquisizione e inserimento degli ordini.
  • Operatore di Manutenzione Elettrica. La risorsa si occuperà di effettuare interventi di manutenzione elettrica agli impianti di produzione dello Stabilimento di Robbiano di Mediglia (MI).

Altre posizioni aperte in Mapei

  • Corporate Packaging Specialist
  • e R&D Testing Specialist
  • inoltre Operatore di Manutenzione Meccanica
  • Customer Service Supervisor
  • anche Senior R&D Specialist / Admixtures for Concrete
  • Product Line Specialist – Resinflooring -Toscana ,Marche, Umbria e Abruzzo
  • Product Line Specialist – Resinflooring-Lombardia, Liguria e Sardegna
  • Corporate Product Line Technical Service Specialist.

Come candidarsi

Tutte le offerte di lavoro in Mapei si trovano facilmente sul sito web aziendale, sezione “Lavora con noi”. Qui puoi scegliere tra la ricerca di annunci in Italia o all’estero, per una esperienza o carriera internazionale. L’iter di selezione dei candidati prevede un primo colloquio attitudinale-motivazionale svolto con la Direzione HR e un secondo di tipo tecnico-professionale svolto con il Responsabile di funzione.

Annunci Correlati

Menu