Junior Managers Program: Lavoro per brillanti laureati in Bosch

Sapete che c’è un’unica azienda di cui tutte le case automobilistiche non possono fare a meno? Ebbene sì: mentre per rifornirsi di pneumatici possono scegliere tra una rosa di aziende, per alcuni componenti meccanici di precisione a guidare il settore c’è solo la Bosch. L’azienda tedesca ha aperto le selezioni per il Junior Managers Program: un programma di sviluppo internazionale per brillanti laureati interessati alla carriera manageriale.

Robert Bosch GmbH è il nome completo della multinazionale tedesca, leader mondiale nella produzione di componenti per autovetture, che può vanare rapporti commerciali con pressoché la totalità delle case automobilistiche tutt’ora esistenti. L’azienda muove i primi passi nel 1866, quando Robert Bosch apre a Stoccarda un laboratorio per la meccanica di precisione e di ingegneria elettronica, e da allora la crescita fu esponenziale. Nel 1897 Bosch diede avvio all’era dell’accensione a magnete applicata all’industria automobilistica e nel 1901 aprì il primo stabilimento industriale. Negli anni successivi avviò la produzione di fari, nel 1926 di tergicristalli e delle pompe ad iniezione Diesel, fino a sviluppare il primo modello di trapano nel 1932.
Il programma prevede lo svolgimento di 3 o 4 incarichi nell’arco di 18-24 mesi, di cui almeno uno sarà all’estero: nel frattempo la risorsa sarà coinvolta in ogni caso in progetti e attività quotidiane e sarà affidato a un mentor che si occuperà di offrirgli l’appoggio e l’orientamento necessari.

 

Ecco i requisiti necessari per partecipare al Junior Managers Program:

  • laurea specialistica/master in Ingegneria o Economia, conseguiti con votazione eccellente
  • almeno un’esperienza di stage alle spalle
  • aver effettuato un soggiorno all’estero di almeno sei mesi
  • indipendenza sul lavoro
  • spirito di gruppo
  • eccellente padronanza della lingua inglese

 

Lorenzo Orlando
Lorenzo Orlando
PM, Content Editor, eterno studente. Leggo, guardo film, ascolto musica e faccio sport. Certe notti faccio pure finta di lavorare.

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Sapete che c'è un'unica azienda di cui tutte le case automobilistiche non possono fare a meno? Ebbene sì: mentre per rifornirsi di pneumatici possono scegliere tra una rosa di aziende, per alcuni componenti meccanici di precisione a guidare il settore c'è solo la Bosch. L'azienda tedesca ha aperto le selezioni per il Junior Managers Program: un programma di sviluppo internazionale per brillanti laureati interessati alla carriera manageriale. Robert Bosch GmbH è il nome completo della multinazionale tedesca, leader mondiale nella produzione di componenti per autovetture, che può vanare rapporti commerciali con pressoché la totalità delle case automobilistiche tutt'ora esistenti. L'azienda muove i primi passi nel 1866, quando Robert Bosch apre a Stoccarda un laboratorio per la meccanica di precisione e di ingegneria elettronica, e da allora la crescita fu esponenziale. Nel 1897 Bosch diede avvio all'era dell'accensione a magnete applicata all'industria automobilistica e nel 1901 aprì il primo stabilimento industriale. Negli anni successivi avviò la produzione di fari, nel 1926 di tergicristalli e delle pompe ad iniezione Diesel, fino a sviluppare il primo modello di trapano nel 1932. Il programma prevede lo svolgimento di 3 o 4 incarichi nell'arco di 18-24 mesi, di cui almeno uno sarà all'estero: nel frattempo la risorsa sarà coinvolta in ogni caso in progetti e attività quotidiane e sarà affidato a un mentor che si occuperà di offrirgli l'appoggio e l'orientamento necessari.   Ecco i requisiti necessari per partecipare al Junior Managers Program:
  • laurea specialistica/master in Ingegneria o Economia, conseguiti con votazione eccellente
  • almeno un'esperienza di stage alle spalle
  • aver effettuato un soggiorno all'estero di almeno sei mesi
  • indipendenza sul lavoro
  • spirito di gruppo
  • eccellente padronanza della lingua inglese