Lavoro a maggio 2023: 467mila posti disponibili in turismo, costruzioni e moda

Ecco lo scenario descritto dal Bollettino del Sistema informativo Excelsior

Lavoro a maggio 2023: 467mila posti disponibili in turismo, costruzioni e moda. E’ quanto emerge dal Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, che disegna uno scenario roseo per quanto riguarda la creazione di nuovi posto di lavoro. Insomma dovrebbe essere un’estate all’insegna dell’occupazione per tutti coloro che valutano di giorno in giorno gli annunci di lavoro alla ricerca di un’opportunità interessante.

Qualche numero in più

Diamo uno sguardo più approfondito ai numeri emersi dal bollettino prima menzionato e che, come detto, non disegna uno scenario malvagio per quanto riguarda il lavoro a maggio 2023.

L’industria conta di assumere 132mila nuove risorse nel mese di maggio e oltre 400mila nel trimestre maggio-luglio, facendo registrare quindi una crescita rispettivamente del 33,1% (+33mila ingressi) e del 24,2% (+78mila) rispetto allo scorso anno. Nel mese di maggio appena cominciato il settore manifatturiero è alla ricerca di 87mila lavoratori che salgono a 268 mila nel trimestre. Le più alte opportunità lavorative arrivano dalla meccatronica (22 mila contratti da attivare nel mese e 66 mila nel trimestre), dal settore metallurgico (18 mila nel mese e circa 53 mila nel trimestre) e da quello agroalimentare (11mila nel mese e circa 45mila nel trimestre). Ancora, ottimi risultati anche da quello della moda (circa 11 mila nel mese e 29 mila del trimestre). In crescita anche il comparto delle costruzioni che programma per il mese di maggio 2023 45mila entrate (+35,9%) e circa 132mila nel trimestre maggio-luglio (+25,8%). In crescita anche il comparto delle costruzioni che programma per il mese 45mila entrate (+35,9%) e circa 132mila nel trimestre maggio-luglio (+25,8%).

LEGGI ANCHE  Calendario pagamenti Inps Maggio 2024: ecco le date cruciali

Molto alta la richiesta di lavoro a maggio 2023 anche nel settore del turismo, e la cosa non stupisce visto l’arrivo imminente dell’estate. Le imprese del turismo che programmano la stipula di 107mila contratti a maggio e 398 mila entro luglio.

Profili più richiesti

I profili più richiesti e più difficili da trovare sono i seguenti:

PROFESSIONI TECNICHE

  • ingegneri e i tecnici in campo ingegneristico
  • tecnici della salute
  • tecnici della gestione dei processi produttivi
  • tecnici della distribuzione commerciale (58,7%)

OPERAI SPECIALIZZATI

  • addetti alle rifiniture delle costruzioni
  • fonditori
  • saldatori
  • lattonieri
  • calderai
  • montatori di carpenteria metallica 
  • meccanici artigianali
  • montatori
  • riparatori
  • manutentori macchine fisse/mobili
  • fabbri ferrai costruttori di utensili 
Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Autore

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.

Lavoro a maggio 2023: 467mila posti disponibili in turismo, costruzioni e moda. E' quanto emerge dal Bollettino del Sistema informativo Excelsior, realizzato da Unioncamere e Anpal, che disegna uno scenario roseo per quanto riguarda la creazione di nuovi posto di lavoro. Insomma dovrebbe essere un'estate all'insegna dell'occupazione per tutti coloro che valutano di giorno in giorno gli annunci di lavoro alla ricerca di un'opportunità interessante.

Qualche numero in più

Diamo uno sguardo più approfondito ai numeri emersi dal bollettino prima menzionato e che, come detto, non disegna uno scenario malvagio per quanto riguarda il lavoro a maggio 2023.

L'industria conta di assumere 132mila nuove risorse nel mese di maggio e oltre 400mila nel trimestre maggio-luglio, facendo registrare quindi una crescita rispettivamente del 33,1% (+33mila ingressi) e del 24,2% (+78mila) rispetto allo scorso anno. Nel mese di maggio appena cominciato il settore manifatturiero è alla ricerca di 87mila lavoratori che salgono a 268 mila nel trimestre. Le più alte opportunità lavorative arrivano dalla meccatronica (22 mila contratti da attivare nel mese e 66 mila nel trimestre), dal settore metallurgico (18 mila nel mese e circa 53 mila nel trimestre) e da quello agroalimentare (11mila nel mese e circa 45mila nel trimestre). Ancora, ottimi risultati anche da quello della moda (circa 11 mila nel mese e 29 mila del trimestre). In crescita anche il comparto delle costruzioni che programma per il mese di maggio 2023 45mila entrate (+35,9%) e circa 132mila nel trimestre maggio-luglio (+25,8%). In crescita anche il comparto delle costruzioni che programma per il mese 45mila entrate (+35,9%) e circa 132mila nel trimestre maggio-luglio (+25,8%).

Molto alta la richiesta di lavoro a maggio 2023 anche nel settore del turismo, e la cosa non stupisce visto l'arrivo imminente dell'estate. Le imprese del turismo che programmano la stipula di 107mila contratti a maggio e 398 mila entro luglio.

Profili più richiesti

I profili più richiesti e più difficili da trovare sono i seguenti:

PROFESSIONI TECNICHE

  • ingegneri e i tecnici in campo ingegneristico
  • tecnici della salute
  • tecnici della gestione dei processi produttivi
  • tecnici della distribuzione commerciale (58,7%)

OPERAI SPECIALIZZATI

  • addetti alle rifiniture delle costruzioni
  • fonditori
  • saldatori
  • lattonieri
  • calderai
  • montatori di carpenteria metallica 
  • meccanici artigianali
  • montatori
  • riparatori
  • manutentori macchine fisse/mobili
  • fabbri ferrai costruttori di utensili