Lavoro per Assistenti Linguistici in Svizzera. 2.100 euro al mese

Ci sono delle persone che sanno sin da bambini che lavoro faranno da adulti. E’ qualcosa di affascinante e inquietante al tempo stesso pensare che una vocazione possa nascere in così tenera età, eppure chi veramente è motivato diventa il professionista dei suoi sogni.

Purtroppo non si tratta sempre e soltanto di volontà: per chi sogna di diventare insegnante, per esempio, in Italia non è uno dei momenti migliori. Certo, se si è disposti a fare un salto al di fuori dei confini nazionali per il lavoro dei propri sogni, il gioco è più facile. Il Programma di Assistenza Linguistica in Svizzera offre a giovani italiani in possesso di una laurea in ambito linguistico l’opportunità di lavorare per un anno come assistenti di lingua italiana o francese presso una scuola superiore.

Il Programma di Assistenza Linguistica in Svizzera (PAL) offre a giovani e brillanti neolaureati (specializzati in ambito linguistico) di insegnare presso un liceo o un istituto professionale nella Svizzera tedesca o nella Svizzera romanda. Il periodo di assunzione dura di norma 10 mesi, anche se nella Svizzera tedesca tendono ad assumere gli assistenti linguisitici per tutto l’anno. Sono previste 12 ore di insegnamento settimanali, ripartite in 16 lezioni da 45 minuti ciascuna. Lo stipendio netto mensile di un assistente linguistico corrisponde circa a 2.100 euro.

Per candidarsi come assistente linguistico, è necessario rientrare nei seguenti criteri:

  • avere un’età compresa tra i 21 e i 30 anni
  • essere di lingua materna francese o italiana e attestare buone conoscenze di tedesco, francese oppure italiano (a seconda della regione svizzera selezionata)
  • essere studenti o laureati in: lingua e letteratura francese o italiana; materie tedesco (DaF), inglese (EFL), francese (FLE), italiano o spagnolo come lingua straniera; altri indirizzi di studi preferibilmente di lingua tedesca, inglese, francese, italiana o spagnola o letteratura come materia secondaria; essere studenti / laureandi delle alte scuole pedagogiche e delle scuole universitarie professionali
  • possedere una buona cultura generale
  • avere chiarezza espressiva nella propria lingua materna
  • essere in grado di lavorare autonomamente con classi divise e gruppi di conversazione

 

Per partecipare alla selezione, è necessario inviare la domanda di partecipazione, allegando la documentazione necessaria, entro e non oltre il 10 Maggio 2014.

Annunci Correlati

Menu