Lavoro Fendi in Toscana: 350 posti di lavoro

Fendi si espande in Toscana. La griffe del gruppo LVMH ha infatti chiuso la trattativa per l’acquisizione all’asta dell’ex fornace Brunelleschi a Bagno a Ripoli (Firenze).

Nell’area da 90.000 metri quadri si insedierà una nuova fabbrica di borse firmate Fendi, ma si produrrà anche pelletteria in senso più ampio e si lavoreranno pelli esotiche. “Nell’estate 2019 cominceremo a produrre ufficialmente e a regime aggiungeremo 350 posti di lavoro.

 

Ma gli investimenti non finiscono qui. Il gruppo investirà anche a Radda in Chianti, con una nuova manifattura per la griffe Celine, che sarà costruita nel 2018 e funzionerà a partire dal 2019. Ci sarà anche un forte incremento della forza lavoro: dai 130 addetti di oggi si passerà a 380, spiega Belloni. In effetti il gruppo ha un potente piano di investimenti in Italia, che nel 2016 è stato di circa 100 milioni di euro, ma nel 2017 è salito a 150 milioni di euro.

I progetti riguardano anche Firenze e Palazzo Pucci, dove oggi ha aperto i battenti l’Istituto dei Mestieri d’eccellenza LVMH, con un programma di formazione professionale basato sull’alternanza scuola-lavoro.

Il Palazzo potrebbe anche diventare il centro di alcune attività che ruotano attorno alla griffe, come ”seminari del gruppo, oltre all’idea di creare iniziative più aperte al pubblico, lavorando con il sindaco per idee che ruotano attorno alla griffe”, spiega Belloni. Per il Palazzo infatti, che appartiene alla famiglia Pucci, il Gruppo paga un affitto.

 

Per il momento è presto per parlare di candidature alle future assunzioni nella nuova manifattura Fendi di Bagno a Ripoli. Bisognerà infatti aspettare la realizzazione del centro produttivo e l’apertura delle prima campagne di selezioni.

Per tutti coloro che sognano di lavorar enel gruppo Lvmh segnaliamo quindi la pagina dedicata alle Offerte di lavoro del Gruppo, in cui sono pubblicate costantemente tutte le ricerche di personale attive nei brand del colosso della moda e del luxury.

Annunci Correlati

Menu