Lavoro per Giornalisti sul web: 7 Consigli per stare al passo coi tempi

 

Arrivati a questo punto colgo l’occasione per parlare più nel concreto del lavoro per Giornalisti e segnalarvi un pò di link che ritengo autorevoli. Con l’augurio che non finiate nelle mani sbagliate come è successo agli elementi di cui sopra.Prendere altre contromisure non serve a niente. PRONTI? Via:

1. Le Professioni del Web

Non stiamo qui a reinventare la ruota. Delle nuove professioni del Web se ne parla già da un po’ di tempo. Il tutto è partito poco più di un annetto fa con un articolo di Infojobs dove si è iniziato a dare una prima definizione delle nuove professioni del web. Per poi arrivare al più recente progetto di Giulio Xhaet, consulente new media Cesop Communication, che ha fatto del suo libro e del suo sito la porta di accesso principale per tutti coloro che vogliono provare ad esprimere il proprio potenziale nel mondo digitale.

 

2. Eventi per l’editoria e il giornalismo

Di Eventi come questi in giro per l’italia ce ne sono tanti nel corso dell’anno, ma oggi voglio segnalarvi la conferenza stampa che si terrà a Roma il 6 e il 14 Dicembre 2012, riguardante la settima edizione del premio internazionale Giornalisti nell’Erba, concorso per giovani reporter. All’appuntamento parteciperà anche Cristina Maccarone, direttore della testata on line WalkonJob. L’unica al momento ad avere le giuste capacità per parlare del mondo del lavoro a 360°.

 

3. Servizi Informagiovani

Stendo volentieri un velo pietoso almeno sul 50% dei siti di informa giovani che ci sono in Italia. Su un altro 40%, che ancora non conosco, ci sarà da esplorare. In quel 10% rimanente qualcosa di buono c’è e per questa guida tiro fuori dal cilindro Info&Gio, sistema informativo “pensato per fornire un’informazione agile e tempestiva, anche attraverso i nuovi media ‘sociali’ , e per supportare costantemente il lavoro di enti pubblici e privati, agenzie, uffici stampa ed imprese che hanno come interesse e riferimento il “mondo” dei giovani e delle politiche giovanili.” Grazie ragazzi per i vostri Scoop. I buoni propositi per quest’articolo sono arrivati da Voi.

 

4. Le pagine su Circuito Lavoro

Non sono certo arrivato a questo punto per auto citarmi (Cavolo! Dimentico sempre che questo spazio è il mio! Vuoi una “zolla” da “portare a casa”?), ma in tutto questo tempo su CircuitoLavoro si è creato assieme a Sara, Serena e Marilena delle pagine che hanno avuto grande successo. E’ per questo che suggerisco sempre di tenere sotto controllo i 75 Link settore Editoria, di dare uno sguardo ai Consigli e i link utili per il settore Comunicazione e di studiarsi il nostro sempre amato Angolo del Curriculum.

 

5. Forum del settore

In generale, i Forum su internet sono gli strumenti migliori per scambiarsi informazioni. Per quanto riguarda il settore Media, Formazione e Giornalismo ci sono due Forum che non hanno bisogno di presentazioni o di pubblicità, e che hanno guadagnato il loro successo grazie allo loro competenza. Su questi Forum, oltre alle sezioni tipiche per il lavoro, si trovano tantissime altre info legate all’ambito commerciale e legale delle professioni del web.Parlo del ForumGT (Giorgio Tave) e di AlVerde (Paolo Moro). I quali sono presenti anche nella nostra pagina I Migliori siti per cercare lavoro.

 

6. Linkedin e i Gruppi

Oltre a consigliarvi il nostro articolo su come creare e gestire un account Linkedin, possiamo oggi introdurre i Gruppi. Sul social network per il lavoro più importante al mondo, questi sono uno strumento davvero prezioso.. Una volta creato il profilo andate alla Voce Gruppi e inserite la keyword di ricerca “Giornalisti”. Verranno fuori tutti i gruppi attinenti alla vostra ricerca, e potrà iniziare la vostra consultazione. Con calma, potrete decidere se richiedere l’iscrizione o meno ai Gruppi che vi interessano.
Bene! Abbiamo raccolto un bel pò di materiale utile. Sfruttatelo nella maniera migliore e continuate a seguirci. Naturalmente questi consigli valgono per tutti.

Annunci Correlati

Menu