Lavoro al Torino Outlet Village: 700 assunzioni entro marzo 2017

Un nuovo centro commerciale a Torino è sinonimo di nuovi posti di lavoro. La struttura aprirà, stando alle previsioni, nel marzo 2017 e richiederà l’impiego di centinaia di figure.

Per l’esattezza si parla di 700 assunzioni tra addetti alle vendite, magazzinieri, baristi, operatori della ristorazione, addetti alle pulizie e altre figure tipicamente impiegate all’interno di uno shopping center.

La Arcus Real Estate, la divisione immobiliare del Gruppo Percassi, sta costruendo il “Torino Outlet Village” a Settimo Torinese con un’architettura unica e di impatto, un’offerta di 90 negozi e una gamma di servizi di alto livello.

Torino Outlet Village sorgerà a 10 minuti di auto dal centro di Torino configurandosi come un polo di attrazione per lo shopping della clientela italiana e internazionale.

Torino Outlet Village è l’unico Outlet situato alle porte di Torino, in una delle aree a maggiore densità di popolazione d’Italia ed è facilmente raggiungibile dagli oltre 13 milioni di turisti che visitano ogni anno la Regione e le aree limitrofe della Val D’Aosta, Francia e Svizzera.

La struttura è posizionata in modo strategico, trovandosi al centro della rete autostradale che connette tutto il Nord Italia. Ogni giorno oltre cinquecentomila veicoli transitano per le autostrade della regione: la A4 e la A5 verso il Nord (Milano e Aosta), la A6 verso Sud (direzione Liguria), la A21 verso Ovest (Lombardia e Emilia) e la A32 che porta in Francia.

Il complesso occupa un’area di circa 50.000 mq, un’area commerciale di 19.500 mq, 2000 posti auto e si articola su due livelli. L’ingresso sarà dominato dalla presenza di una stele alta 85 metri.

Lorenzo Orlando
Lorenzo Orlando
PM, Content Editor, eterno studente. Leggo, guardo film, ascolto musica e faccio sport. Certe notti faccio pure finta di lavorare.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Un nuovo centro commerciale a Torino è sinonimo di nuovi posti di lavoro. La struttura aprirà, stando alle previsioni, nel marzo 2017 e richiederà l’impiego di centinaia di figure. Per l’esattezza si parla di 700 assunzioni tra addetti alle vendite, magazzinieri, baristi, operatori della ristorazione, addetti alle pulizie e altre figure tipicamente impiegate all’interno di uno shopping center. La Arcus Real Estate, la divisione immobiliare del Gruppo Percassi, sta costruendo il "Torino Outlet Village" a Settimo Torinese con un’architettura unica e di impatto, un’offerta di 90 negozi e una gamma di servizi di alto livello. Torino Outlet Village sorgerà a 10 minuti di auto dal centro di Torino configurandosi come un polo di attrazione per lo shopping della clientela italiana e internazionale. Torino Outlet Village è l’unico Outlet situato alle porte di Torino, in una delle aree a maggiore densità di popolazione d’Italia ed è facilmente raggiungibile dagli oltre 13 milioni di turisti che visitano ogni anno la Regione e le aree limitrofe della Val D’Aosta, Francia e Svizzera. La struttura è posizionata in modo strategico, trovandosi al centro della rete autostradale che connette tutto il Nord Italia. Ogni giorno oltre cinquecentomila veicoli transitano per le autostrade della regione: la A4 e la A5 verso il Nord (Milano e Aosta), la A6 verso Sud (direzione Liguria), la A21 verso Ovest (Lombardia e Emilia) e la A32 che porta in Francia. Il complesso occupa un’area di circa 50.000 mq, un’area commerciale di 19.500 mq, 2000 posti auto e si articola su due livelli. L'ingresso sarà dominato dalla presenza di una stele alta 85 metri.