Merck Serono: Lavoro nel settore biomedico e farmaceutico

Fare ricerca in ambito farmaceutico, anche se spesso si tratta di mesi di attese e tentativi, è sicuramente emozionante: le variabili in gioco sono tantissime e i valori incredibilmente piccoli, per cui spesso un niente può cambiare mesi di lavoro con risultati sorprendenti. Il settore ti interessa? Merck Serono offre interessanti opportunità di lavoro a Roma e a Ivrea.

Merck Serono è attualmente una delle più importanti aziende europee nel settore delle biotecnologie farmaceutiche e nasce nel 2006, a seguito della fusione tra le due principali aziende farmaceutiche europee: la tedesca Merck KGaA e la svizzera Serono. Entrambe le aziende possono vantare un passato di tutto rispetto: la Merck apre i battenti attorno al 1668, quando Friedrich Jacob compra la “angel Pharmacy” a Darmstadt, mentre la Serono è stata una dei pionieri, attorno ai primi del ‘900, ad utilizzare le tecnologie per la ricombinazione del DNA in Italia. L’obiettivo aziendale di Merck Serono è semplice e deciso: diventare la miglior azienda farmaceutica del mondo, continuando con il suo lavoro di sempre per aiutare i pazienti e ricompensare il giusto impiegati e operai.

 

Ecco le opportunità di lavoro offerte da Merck Serono:

  • External Collaboration & Project support Manager Clinical Biomarkers (Ivrea)
    La posizione richiede un dottorato di ricerca o Master in discipline scientifiche, con un minimo di 5-7 anni di esperienza alle spalle. Al profilo si aggiunge una necessaria conoscenza della lingua inglese e un minimo background in azienda farmaceutica
  • Biomarker Scientist, Clinical Biomarkers (Ivrea)
    Per il ruolo si richiedono le seguenti caratteristiche: dottorato di ricerca o master in biologia, biotecnologie e discipline scientifiche correlate, almeno uno o due anni di esperienza rilevante nel settore, ottima conoscenza della lingua inglese e approfondite conoscenze di immunologia
  • Validation Engineer (Roma)
    Il candidato ideale ha una laurea magistrale in biologia, microbiologia, farmacia, tecnologie farmaceutiche, ha alle spalle una significativa esperienza nel settore di almeno tre anni, è in grado di relazionarsi con il cliente, è in possesso di buone conoscenze informatiche e ha un’ottima padronanza della lingua inglese

 

Lorenzo Orlando
Lorenzo Orlando
PM, Content Editor, eterno studente. Leggo, guardo film, ascolto musica e faccio sport. Certe notti faccio pure finta di lavorare.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Fare ricerca in ambito farmaceutico, anche se spesso si tratta di mesi di attese e tentativi, è sicuramente emozionante: le variabili in gioco sono tantissime e i valori incredibilmente piccoli, per cui spesso un niente può cambiare mesi di lavoro con risultati sorprendenti. Il settore ti interessa? Merck Serono offre interessanti opportunità di lavoro a Roma e a Ivrea. Merck Serono è attualmente una delle più importanti aziende europee nel settore delle biotecnologie farmaceutiche e nasce nel 2006, a seguito della fusione tra le due principali aziende farmaceutiche europee: la tedesca Merck KGaA e la svizzera Serono. Entrambe le aziende possono vantare un passato di tutto rispetto: la Merck apre i battenti attorno al 1668, quando Friedrich Jacob compra la "angel Pharmacy" a Darmstadt, mentre la Serono è stata una dei pionieri, attorno ai primi del '900, ad utilizzare le tecnologie per la ricombinazione del DNA in Italia. L'obiettivo aziendale di Merck Serono è semplice e deciso: diventare la miglior azienda farmaceutica del mondo, continuando con il suo lavoro di sempre per aiutare i pazienti e ricompensare il giusto impiegati e operai.   Ecco le opportunità di lavoro offerte da Merck Serono:
  • External Collaboration & Project support Manager Clinical Biomarkers (Ivrea) La posizione richiede un dottorato di ricerca o Master in discipline scientifiche, con un minimo di 5-7 anni di esperienza alle spalle. Al profilo si aggiunge una necessaria conoscenza della lingua inglese e un minimo background in azienda farmaceutica
  • Biomarker Scientist, Clinical Biomarkers (Ivrea) Per il ruolo si richiedono le seguenti caratteristiche: dottorato di ricerca o master in biologia, biotecnologie e discipline scientifiche correlate, almeno uno o due anni di esperienza rilevante nel settore, ottima conoscenza della lingua inglese e approfondite conoscenze di immunologia
  • Validation Engineer (Roma) Il candidato ideale ha una laurea magistrale in biologia, microbiologia, farmacia, tecnologie farmaceutiche, ha alle spalle una significativa esperienza nel settore di almeno tre anni, è in grado di relazionarsi con il cliente, è in possesso di buone conoscenze informatiche e ha un'ottima padronanza della lingua inglese