National Gallery e Tate di Londra, Offerte di Lavoro 2019

Lavorare in Inghilterra e in particolare a Londra è il sogno di tanti.

Magari un’opportunità lavorativa a due passi dal centro, a Trafalgar Square, nel cuore della city, un luogo in cui si respira arte e cultura.

A Trafalgar Square si trova infatti la National Gallery, un museo che ospita una ricca collezione composta da più di 2.400 dipinti di varie epoche, dalla metà del XII secolo al secolo scorso, fra cui i capolavori di Rembrandt, Tiziano, Velázquez, Van Gogh e Michelangelo.

Il museo d’arte più importante di Londra e uno dei più famosi a livello internazionale risale all’anno 1824, quando il Regno Unito acquistò 38 quadri della collezione privata del banchiere John Julius Angerstein.

La National Gallery di Londra espone opere pittoriche di provenienza europea e realizzate fra il 1250 e il 1900. 

Poi c’è il Tate, un complesso di quattro musei pubblici britannici, due dei quali si trovano a Londra (Tate Britain, 1897, già noto come Tate Gallery, e Tate Modern, 2000), uno a Liverpool (Tate Liverpool, 1988) e un altro a St Ives in Cornovaglia (Tate St Ives, 1993).

Offerte Lavoro Londra National Gallery Tate

Henry Tate, collezionista di arte vittoriana accademica, si offrì di finanziare l’edificio della galleria, a condizione che lo stato pagasse per il mantenimento, in quanto museo nazionale. Anche Tate donò la propria collezione al museo. Inizialmente, il museo documentava l’arte moderna britannica, soprattutto di età vittoriana. La galleria fu controllata e amministrata dalla National Gallery fino al 1954.

Successivamente la collezione è stata ampliata fino a includere arte straniera e contemporanea. A metà ‘900 il ruolo della Tate fu di illustrare sia l’arte britannica sia quella internazionale.

La Tate Modern è situata a sud del Tamigi in un edificio ricavato dalla riconversione di una centrale elettrica dimessa ed espone opere dal 1900 a oggi. La galleria originale, oggi chiamata Tate Britain, è dedicata all’arte britannica dal 1500 al presente.

All’interno di queste oasi di cultura ci sono delle opportunità lavorative da non farsi sfuggire in diversi profili professionali, ben remunerate economicamente.

Qui di seguito le posizioni aperte.

Lavori alla National Gallery:

  • Director of Development
  • Framing and Conservation Technician
  • Research Centre Coordinator
  • Estates Manager

La scadenze per inoltrare le domande, dal 3 al 25 marzo 2019. Stipendio fino a 31.000 sterline annue.

Per maggiori informazioni cliccare qui

Lavori al Tate:

  • Conservation Technician, Paper and Photographs
  • Assistant Frames Conservator
  • Head of Procurement
  • Barista
  • Waiting Staff, TB
  • Paintings Conservator
  • General Assistant, Members Room
  • General Assistant, Djanogly Café
  • Barista, Tate Britain Café
  • Assistant Curator, Young People’s Programmes
  • Marketing Data Planner
  • Finance and Legal Administration Co-ordinator
  • Audio Visual Co-ordinator, Events
  • Group Ecommerce Manager
  • Learning and Development Consultant
  • Head of International Collection Exhibitions
  • Sous Chef, St Ives
  • Sous Chef, Production Kitchen
  • Commis Chef, St Ives
  • Commis Chef, Sandwich
  • Demi Chef, Production

Le possibilità di inviare la propria candidatura fino al 25 marzo 2019. Stipendi fino a 50.000 sterline annue.

Per maggiori informazioni cliccare qui

Annunci Correlati

Menu