Nazioni Unite, Tirocini all’Unitar a Ginevra

L’Istituto delle Nazioni Unite per la formazione e la ricerca (UNITAR), con sede a Ginevra, promuove la preparazione di personale qualificato nel campo delle relazioni internazionali.

Fornisce infatti soluzioni di apprendimento innovative a individui, organizzazioni e istituzioni per migliorare il processo decisionale globale e sostenere l’azione a livello nazionale per dare forma a un futuro migliore.

UNITAR è stato creato nel 1963 per formare e dotare i giovani diplomatici degli Stati membri delle Nazioni Unite con le conoscenze e le competenze necessarie per lavorare nell’ambiente diplomatico.

Concorso Unitar Tirocini

L’Istituto delle Nazioni Unite per la formazione e la ricerca si propone infatti lo sviluppo della ricerca in ambito scientifico e soprattutto formazione di personale politico, economico e diplomatico.

Le sue funzioni sono:

  • Agire in ambito cooperativo per la formazione del personale diplomatico e la formazione dei funzionari impiegati nelle Organizzazioni di cooperazione e sviluppo a livello internazionale.
  • Sviluppo di programmi di formazione in ambito economico e sociale.
  • Sviluppo dei programmi di “istruzione a distanza” e sviluppo nei paesi poveri di programmi di istruzione e di ricerca.
  • Coordinamento delle organizzazioni di ricerca nazionali e le agenzie inter-governative di sviluppo, collaborazione con le Università per programmi di formazione economico-sociale.

Al momento è prevista un’ottima opportunità di stage nella struttura della durata di 6 mesi:

  • Cdt& Tailor-Made Training Assistance Internship/Traineeship 

Il tirocinio è rivolto a studenti/neolaureati interessati ad acquisire esperienza professionale in un ambiente multiculturale e migliorare la loro comprensione del sistema delle Nazioni Unite.

Responsabilità

Sotto la supervisione del responsabile del programma il tirocinante assisterà allo sviluppo e al coordinamento di una serie di attività di formazione in aula per le missioni diplomatiche, alla progettazione e alla gestione delle attività. Inoltre il tirocinante è anche responsabile per l’assistenza nelle attività di comunicazione e di sensibilizzazione.

I compiti tipici assegnati al tirocinante possono includere quanto segue:

  • Fornire supporto nel coordinamento di core training diplomatici (CDT) e attività su misura, compresa la preparazione di materiali di formazione, il coordinamento della logistica prima, durante e dopo i workshop;
  • Assistere gli esperti in materia con lo sviluppo di attività di formazione partecipativa;
  • Condurre ricerche e proposte di progetto per ulteriori collaborazioni;
  • Adattare materiali di formazione e pacchetti di apprendimento a standard accademici di qualità e criteri di certificazione;
  • Essere coinvolti nelle comunicazioni con organizzazioni partner e beneficiari in preparazione per la consegna delle attività;
  • Preparare dati chiave, come statistiche sui programmi e rapporti di valutazione;
  • Intraprendere ricerche che possano fornire input necessari in tali strumenti ed esercizi di formazione;
  • Assistere il programma nella sua strategia di comunicazione e divulgazione.

Requisiti minimi
I candidati devono essere iscritti o essere in possesso di una qualifica universitaria (laurea, licenza o altro) in relazioni internazionali, istruzione, storia, giurisprudenza, scienze politiche, lingue o argomenti correlati.

Ci si aspetta che i candidati siano dinamici, orientati al team e altamente innovativi. I candidati dovrebbero anche avere: dimostrato interesse per le metodologie di formazione; capacità di scrivere in modo chiaro e conciso; capacità analitiche e di ricerca; capacità amministrative e organizzative per assistere nell’organizzazione di attività di formazione; competenze informatiche (per gestire strumenti di e-learning, elaborazione di testi, excel, power point, ricerca su Internet, ecc.) e un alto livello di responsabilità individuale, impegno e iniziativa. I candidati dovrebbero inoltre essere interessati alle metodologie di formazione partecipativa e alla progettazione didattica, oltre ad essere motivati ​​a lavorare con il monitoraggio e la valutazione.

Sono richieste ottime conoscenze di inglese. La conoscenza di altre lingue di lavoro delle Nazioni Unite è un vantaggio.

La domanda di partecipazione al tirocinio dovrà essere presentata entro il 1 aprile 2019.

Per candidarsi e conoscere meglio l’offerta di lavoro si rimanda al sito dell’Unitar cliccando qui

Annunci Correlati

Menu