Nestlé investe 472 milioni di euro in una nuova fabbrica di pet food a Mantova

Nestlé porta avanti la sua espansione nel settore degli alimenti per animali domestici con una nuova fabbrica a Mantova, progettata per generare crescita economica e occupazione nella regione.

Nestlé, uno dei giganti globali nel settore alimentare, ha annunciato piani ambiziosi per la costruzione di una nuova fabbrica di alimenti per animali domestici a Mantova. L’investimento previsto è di 472 milioni di euro, e si prevede che la fabbrica sorgerà nell’area industriale Valdara, occupando una superficie di circa 180.000 metri quadri. Questa mossa è stata accolta con entusiasmo dalle autorità italiane e dai rappresentanti del settore.

Mantova: scelta strategica per Nestlé

Il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha confermato che Nestlé ha individuato Mantova come il luogo ideale per la sua nuova struttura produttiva. Questa decisione è il risultato di una serie di incontri e negoziati tra i rappresentanti dell’azienda svizzera e le autorità italiane. La scelta di Mantova è stata determinata da una combinazione di fattori, tra cui l’accessibilità logistica e la disponibilità di risorse umane qualificate.

Impatti economici e occupazionali

La costruzione della nuova fabbrica non solo porterà a un considerevole investimento finanziario nella regione, ma anche a un aumento significativo delle opportunità di lavoro. Si prevede che la fabbrica creerà circa 300 nuovi posti di lavoro diretti, oltre a stimolare l’indotto locale. Questo avrà un impatto positivo sulla filiera agricola, con stime di introiti annui di 50 milioni di euro per i prodotti agricoli e 30 milioni di euro per il packaging e i servizi industriali.

Collaborazione con il Ministero

Il Ministro Urso ha sottolineato l’importanza della collaborazione tra il governo italiano e le imprese internazionali come Nestlé. Ha elogiato il ruolo del Ministero delle Imprese nel facilitare l’investimento e nel fornire supporto a ogni fase del progetto. Marco Travaglia, presidente e AD di Nestlé Italiana, ha ringraziato il governo per il suo impegno e ha sottolineato l’importanza strategica dell’Italia per l’azienda nel settore in forte sviluppo degli alimenti per animali domestici.

LEGGI ANCHE  KPMG annuncia 400 nuove assunzioni in Campania

Prospettive future

Il completamento dell’impianto è previsto entro il 2027, e si prevede che la nuova fabbrica diventerà un centro chiave per la produzione di alimenti per animali domestici di alta qualità. Questo investimento non solo porterà benefici economici a Mantova e alla regione circostante, ma rafforzerà anche la posizione di Nestlé nel mercato italiano e europeo dei prodotti per animali domestici.

Opportunità di carriera in Nestlé: come candidarsi

Se desideri far parte del team Nestlé, il primo passo è candidarti attraverso la pagina dedicata alle opportunità di lavoro, “Nestlé Lavora con Noi“. Qui troverai una vasta gamma di posizioni aperte, e avrai la possibilità di filtrare le offerte in base alla sede, all’area professionale, al tipo di contratto e altro ancora.

Puoi facilmente caricare il tuo curriculum nel database aziendale per candidarti online alle posizioni di tuo interesse, oppure inviare un’autocandidatura per essere preso in considerazione nelle prossime selezioni di personale.

Potrebbe interessarti anche
- Advertisement -
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Autore

Nestlé, uno dei giganti globali nel settore alimentare, ha annunciato piani ambiziosi per la costruzione di una nuova fabbrica di alimenti per animali domestici a Mantova. L'investimento previsto è di 472 milioni di euro, e si prevede che la fabbrica sorgerà nell'area industriale Valdara, occupando una superficie di circa 180.000 metri quadri. Questa mossa è stata accolta con entusiasmo dalle autorità italiane e dai rappresentanti del settore.

Mantova: scelta strategica per Nestlé

Il Ministro delle Imprese e del Made in Italy, Adolfo Urso, ha confermato che Nestlé ha individuato Mantova come il luogo ideale per la sua nuova struttura produttiva. Questa decisione è il risultato di una serie di incontri e negoziati tra i rappresentanti dell'azienda svizzera e le autorità italiane. La scelta di Mantova è stata determinata da una combinazione di fattori, tra cui l'accessibilità logistica e la disponibilità di risorse umane qualificate.

Impatti economici e occupazionali

La costruzione della nuova fabbrica non solo porterà a un considerevole investimento finanziario nella regione, ma anche a un aumento significativo delle opportunità di lavoro. Si prevede che la fabbrica creerà circa 300 nuovi posti di lavoro diretti, oltre a stimolare l'indotto locale. Questo avrà un impatto positivo sulla filiera agricola, con stime di introiti annui di 50 milioni di euro per i prodotti agricoli e 30 milioni di euro per il packaging e i servizi industriali.

Collaborazione con il Ministero

Il Ministro Urso ha sottolineato l'importanza della collaborazione tra il governo italiano e le imprese internazionali come Nestlé. Ha elogiato il ruolo del Ministero delle Imprese nel facilitare l'investimento e nel fornire supporto a ogni fase del progetto. Marco Travaglia, presidente e AD di Nestlé Italiana, ha ringraziato il governo per il suo impegno e ha sottolineato l'importanza strategica dell'Italia per l'azienda nel settore in forte sviluppo degli alimenti per animali domestici.

Prospettive future

Il completamento dell'impianto è previsto entro il 2027, e si prevede che la nuova fabbrica diventerà un centro chiave per la produzione di alimenti per animali domestici di alta qualità. Questo investimento non solo porterà benefici economici a Mantova e alla regione circostante, ma rafforzerà anche la posizione di Nestlé nel mercato italiano e europeo dei prodotti per animali domestici.

Opportunità di carriera in Nestlé: come candidarsi

Se desideri far parte del team Nestlé, il primo passo è candidarti attraverso la pagina dedicata alle opportunità di lavoro, "Nestlé Lavora con Noi". Qui troverai una vasta gamma di posizioni aperte, e avrai la possibilità di filtrare le offerte in base alla sede, all'area professionale, al tipo di contratto e altro ancora.

Puoi facilmente caricare il tuo curriculum nel database aziendale per candidarti online alle posizioni di tuo interesse, oppure inviare un'autocandidatura per essere preso in considerazione nelle prossime selezioni di personale.