Offerte lavoro Kiko, posizioni aperte in tutta Italia

Davvero molto interessanti le offerte lavoro Kiko che garantiscono numerose posizioni aperte in tutta Italia nelle varie sedi controllate dalla nota azienda di cosmetici. Se il vostro sogno è quello di lavorare in Kiko, dunque, potrebbe essere questa l’occasione buona: inviate il vostro curriculum.

Kiko, qualche cenno sull’azienda

L’azienda nasce nel 1997 da un’idea di Stefano Percassi ma il primo punto vendita della nuova linea di cosmetici, esclusivo punto vendita all’interno dello storico negozio Fiorucci di piazza San Babila, a Milano, non decolla. Prezzi troppo alti e prodotti invenduti. Negli anni avviene la trasformazione, suggelata nel 2001 dalla joint venture con Inditex, la società spagnola proprietaria di Zara. Per Kiko comincia la scalata al successo.

Offerte lavoro Kiko, posizioni aperte

Sono tante le posizioni aperte nelle varie città d’Italia dove Kiko ha punti vendita, ecco un breve elenco delle figure ricercate in azienda e relative sedi nelle quali queste posizioni sono attualmente non coperte.

Area Retail

Sales Assistant
Sede: Bressanone (Bolzano), Verona, Bologna, Vimodrone e Arese (Milano), San Biagio di Callalta (Treviso)

Loss & Prevention Specialist
Sede: Bergamo

Sales Assistant (appartenente alle categorie protette L.68/99)
Sede: Firenze e Figline Valdarno (Firenze), Genova

Area Corporate

Supplier Accountant
Sede: Bergamo

Retail Accountant (con tedesco)
Sede: Bergamo

Receptionist a chiamata
Sede: Bergamo

Come candidarsi

Le offerte di lavoro Kiko riguardano sia l’area Retail che quella Corporate. Come candidarsi per una delle offerte di lavoro Kiko? La procedura è semplice e deve avvenire esclusivamente in via telematica. Una volta selezionata la posizione aperta Retail o Corporate che vi interessa, sarà sufficiente cliccarci sopra e seguire le indicazioni di invio curriculum. Dovrete compilare tutti i campi necessari e Kiko vi ricontatterà per un colloquio nel caso le vostre caratteristiche fossero in linea con quelle richieste dall’azienda. C’è la possibilità, infine, di inviare anche la propria candidatura spontanea qualora le posizioni attualmente aperte non fossero di vostro gradimento. In questo caso Kiko conserverà il vostro curriculum utilizzando in futuro in caso di bisogno.

Annunci Correlati

Menu