Stage formativi per neolaureati in Svizzera con WIpo

Stage formativi per neolaureati in Svizzera con WIpoLa proprietà intellettuale è costantemente a rischio nel mercato moderno: i frutti della creatività e dell’ingegno hanno bisogno di particolari strumenti legali per tutelarsi dagli abusi e dagli utilizzi non autorizzati, soprattutto in contesto internazionale. In questo ambito opera la Wipo, un’agenzia dle Nazioni Unite che offre opportunità di stage formativi a giovani neolaureati presso la sede principale di Ginevra. Se avete intenzione di specializzarvi in queelsto settore professionale, continuate a leggere!

La Wipo è l’Organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale, un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite. Creata nel 1967 con sede centrale a Ginevra, la Wipo ha l’obiettivo di incoraggiare l’attività creativa e promuovere la protezione della proprietà intellettuale nel mondo. Ne fanno parte 185 stati membri e il suo direttore generale è Francis Gurry. La Wipo deriva dalla convenzione per la salvaguardia della proprietà intellettuale firmata a Stoccolma; armonizza la legislazione nazionale e favorisce l’applicazione internazionale dei diritti di proprietà intellettuale, fino a facilitare le controversie nel settore privato.

Il programma di stage formativi promosso dalla Wipo è aperto a laureandi e neolaureati da tutto il mondo; intende formare professionisti nel settore della proprietà intellettuale o nelle altre discipline connesse al lavoro dell’agenzia. Il programma di tirocinio intende promuovere la creatività, lo sviluppo sociale ed economico di tutti i paesi grazie a un efficace sistema di salvaguardia della proprietà intellettuale. Per partecipare alla selezione sono richiesti i seguenti requisiti:

  • Aver conseguito il titolo di laurea di primo livello, laurea di secondo livello o studi post-laurea da non più di due anni;
  • Ottima conoscenza della lingua inglese o della lingua francese. Preferibile la conoscenza di altre lingue quali l’arabo, cinese, tedesco,  giapponese, coreano, portoghese, russo o spagnolo;
  • Competenza con i principali strumenti informatici quali Word, Excel, PowerPoint e Browser Internet;
  • Buone doti analitiche.

 

I percorsi formativi all’interno della Wipo si suddividono in differenti categorie, a seconda dei percorsi accademici dei candidati. Nel caso dei tirocinanti che abbiano completato il percorso di studi della laurea di primo livello e dei laureandi, la lunghezza prevista del tirocinio è di tre mesi. Nel caso dei tirocinanti che abbiano completato il percorso di studi della laurea specialistica o siano impegnati in percorsi post-laurea, la lunghezza del tirocinio è di sei mesi.

Preparate il curriculum di studi e una lettera di presentazione, quindi inviate tutta la documentazione all’indirizzo mail indicato in fondo alla pagina. Se verrete selezionati per un tirocinio dalla Wipo, dovrete fornire tutti i certificati relativi ai titoli di studio e agli eventuali corsi post-laurea effettuati.

Annunci Correlati

Menu