Teatro Opera Roma: Lavoro nell’Orchestra a tempo indeterminato

Sapete quanti cantanti lirici nel mondo conoscono l’italiano grazie all’Opera? Tantissimi! La maggior parte dei libretti, infatti, è scritta in italiano perché è proprio nel Belpaese che nel’700 tra Roma e Venezia ha avuto origine questa forma di intrattenimento. Pensate allora a quanto sarebbe prestigioso suonare nel Complesso orchestrale della Fondazione Teatro Opera Roma.

La Fondazione, infatti, ha indetto un concorso per la formazione di una graduatoria biennale da utilizzare per eventuali assunzioni a tempo indeterminato nel Complesso Orchestrale.

Il Teatro dell’Opera di Roma, al secolo Teatro Costanzi, dal nome del suo fondatore, ubicato in Piazza Gigli, venne costruito tra il 1874 e il 1880 dall’architetto Achille Sfondrini e venne inaugurato il 27 Novembre 1880 con la Semiramide di Rossini alla presenza delRe d’Italia e della Regina. All’inizio il teatro non ebbe grande fortuna, basti pensare che lo stesso Costanzi dovette impegnarvi beni propri, ma nel 1926 venne acquistato dal Comune di Roma che, dopo un’importante opera di ampliamento e ristrutturazione, lo fece diventar il teatro che tutti noi oggi conosciamo. Sul palco del Teatro dell’Opera di Roma, nel corso degli anni, sono passati grandissimi artisti come Giacomo Puccini che nel 1900 diede al Costanzi la prima della Tosca e Luchino Visconti che nel 1965 diresse  il Don Carlo di Giuseppe Verdi.

 

Ecco gli strumenti ricercati dalla Fondazione:

  • Spalla dei Primi violini con obbligo della fila
  • Concertino dei Primi Violini con obbligo della sostituzione alla spalla e della fila
  • Primo Violoncello con obbligo della fila
  • Secondo Violoncello con obbligo della sostituzione al Primo e della fila
  • Primo Contrabbasso con obbligo della 5a corda e della fila
  • Secondo Oboe con obbligo del Corno Inglese e della fila
  • Secondo Clarinetto con obbligo del clarinetto basso, del corno di bassetto e della fila
  • Primo Fagotto con obbligo della fila
  • Secondo Fagotto con obbligo del Controfagotto e della fila
  • Prima Tromba con obbligo della Prima Cornetta, della Tromba in Do, della Tromba in Re, del Trombino e della fila
  • Primo Trombone con obbligo del Trombone Contralto, della Tromba bassa e della fila
  • Secondo Trombone con obbligo del terzo e della fila
  • Terzo Trombone (basso) con obbligo del Secondo, del Quarto, dei seguenti e della fila
  • Basso Tuba con obbligo del Cimbasso, Trombone Contrabbasso, Tuba in fa, Tuba contrabbassa e di eseguire le parti di oficleide, serpentone, bombardone e affini
  • Prima Arpa con obbligo del raddoppio, della Seconda e della fila
  • Percussionista con strumenti a suono indeterminato, con l’obbligo degli strumenti a suono determinato e dei timpani

 

Questi sono i requisiti necessari per partecipare al concorso:

  • cittadinanza italiana o UE
  • età compresa tra i 18 e i 50 anni di età
  • diploma conseguito presso un Conservatorio di Stato o Istituto Musicale pareggiato, per lo strumento messo a Concorso, o certificazione equivalente per i titoli conseguiti all’estero
  • idoneità fisica all’impiego

Per partecipare al concorso, è necessario inviare la domanda, corredata dalla documentazione richiesta, alla Fondazione Teatro dell’Opera di Roma entro e non oltre il 10 Febbraio 2012. Per maggiori informazioni il bando è disponibile sul sito web del Teatro –> www.operaroma.it/footer/bandi_e_concorsi

Annunci Correlati

Menu