Technoprobe, l’azienda lombarda cerca nuovo personale: recruiting day il 7 ottobre 2022

Uno dei punti fermi è quello di investire sulla formazione

Technoprobe, l’azienda lombarda cerca nuovo personale. E per velocizzare le selezioni ha pensato di organizzare una sorta di recruiting day atto a selezionare nuove figure e, allo stesso tempo, consentire ai candidati di conoscere da vicino il gruppo. L’azienda, a conduzione familiare, è nata nel 1996 e a oggi vanta 1500 dipendenti solo in Italia. Una realtà consolidata e in forte espansione. Da qui ecco la necessità di trovare nuove figure che possano entrare a far parte di questo gruppo che crea apparecchiature atte a collaudare la qualità dei microchip delle aziende clienti.

Figure ricercate in Technoprobe

L’azienda con sede a Cernusco Lombardone (Lecco) cerca giovani che abbiano voglia di imparare un mestiere. Ma non solo, anche figure senior, quindi con esperienza alle spalle, da inserire direttamente in organico. Il prossimo 7 ottobre 2022 allora gli aspiranti candidati potranno presentarsi in azienda per partecipare al recruiting day indetto da Technoprobe.

Investire nella formazione è uno dei punti fermi della filosofia di questa azienda, come ha sottolineato il factotum dell’azienda, Roberto Crippa. “Un nostro importante progetto è quello di investire in formazione. Insieme a Confindustria, alla Provincia e al Ministero dello Sviluppo Economico lavoriamo per favorire l’insediamento di nuove scuole tecnologiche sul territorio. Queste permettono ai ragazzi di scegliere un percorso di studio che sia allineato con le richieste del mondo del lavoro”.

L’azienda a oggi ha anche finanziato laboratori di vario genere. Ha anche partecipato attivamente a progetti che permettono al territorio di fornire un’offerta formativa adeguata e necessaria e alle famiglie di essere più informate e orientate.

Maris Matteucci
Maris Matteuccihttps://www.circuitolavoro.it/
Giornalista pubblicista, amo leggere e scrivere, adoro gli animali e la natura, mi piacciono tantissimo i bambini. Vivo col sorriso perché, specialmente da quando ho superato i 40 anni, ho ancora più chiaro, in testa, un concetto: che la vita è troppo breve per passarla ad essere arrabbiati. Questa sono io.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Technoprobe, l'azienda lombarda cerca nuovo personale. E per velocizzare le selezioni ha pensato di organizzare una sorta di recruiting day atto a selezionare nuove figure e, allo stesso tempo, consentire ai candidati di conoscere da vicino il gruppo. L'azienda, a conduzione familiare, è nata nel 1996 e a oggi vanta 1500 dipendenti solo in Italia. Una realtà consolidata e in forte espansione. Da qui ecco la necessità di trovare nuove figure che possano entrare a far parte di questo gruppo che crea apparecchiature atte a collaudare la qualità dei microchip delle aziende clienti.

Figure ricercate in Technoprobe

L'azienda con sede a Cernusco Lombardone (Lecco) cerca giovani che abbiano voglia di imparare un mestiere. Ma non solo, anche figure senior, quindi con esperienza alle spalle, da inserire direttamente in organico. Il prossimo 7 ottobre 2022 allora gli aspiranti candidati potranno presentarsi in azienda per partecipare al recruiting day indetto da Technoprobe.

Investire nella formazione è uno dei punti fermi della filosofia di questa azienda, come ha sottolineato il factotum dell'azienda, Roberto Crippa. "Un nostro importante progetto è quello di investire in formazione. Insieme a Confindustria, alla Provincia e al Ministero dello Sviluppo Economico lavoriamo per favorire l'insediamento di nuove scuole tecnologiche sul territorio. Queste permettono ai ragazzi di scegliere un percorso di studio che sia allineato con le richieste del mondo del lavoro".

L'azienda a oggi ha anche finanziato laboratori di vario genere. Ha anche partecipato attivamente a progetti che permettono al territorio di fornire un'offerta formativa adeguata e necessaria e alle famiglie di essere più informate e orientate.