Terna assunzioni: 1200 posizioni aperte grazie al progetto Tyrrhenian Lab

Terna ha dato il via al progetto formativo Tyrrhenian Lab con il quale si prevede di assumere 1200 persone nel settore energetico: come candidarsi.

Terna, noto operatore del sistema elettrico italiano, ha promosso un nuovo progetto formativo post-laurea denominato Tyrrhenian Lab. La sua inaugurazione coinvolgerà in futuro l’impiego di 1200 risorse, distribuite tra inserimenti in azienda e nuove opportunità di lavoro nell’indotto.

Di seguito, viene riportato tutto quello che c’è da sapere sulle proposte di assunzione di Terna.

Terna assunzioni: il progetto Tyrrhenian Lab

Tramite un comunicato stampa, la famosa azienda del sistema elettrico Terna annuncia un nuovo progetto, dal nome Tyrrhenian Lab, in collaborazione con le Università di Salerno, Cagliari e Palermo. Si tratta di un’iniziativa che prevede l’attivazione di 3 master di I livello, focalizzati sulle competenze tecnologiche funzionali alla gestione efficace del sistema elettrico del futuro.

Grazie a questo nuovo progetto, pertanto, Terna ha intenzione di contribuire a creare nuove professionalità con competenze specialistiche adeguate a far fronte alla trasformazione tecnologica ed energetica dell’Italia.

L’obiettivo è quello di implementare il cosiddetto Tyrrhenian Link, un’infrastruttura che metterà in contatto Sicilia, Sardegna e Campania tramite cavi sottomarini e che contribuirà a migliorare il sistema elettrico nazionale.

L’iter formativo si incentrerà, di fatti, sulle tematiche del mercato elettrico, dell’Internet of Things, degli analytics e del data management, includendo la comprensione dei sistemi di gestione delle stazioni elettriche (SCADA o SAS).

Al termine del corso, della durata di un anno, gli studenti verranno impiegati presso le sedi di Sicilia, Sardegna e Campania. È presumibile che dopo l’avvio di Tyrrhenian Lab, promosso da Terna, ci saranno assunzioni dirette per ben 200 risorse e un indotto lavorativo per altri 1000 profili qualificati.

Figure richieste

Le 200 risorse che verranno integrate in azienda grazie al progetto formativo post-laurea Tyrrhenian Lab faranno riferimento a profili altamente specializzati, capaci di assecondare il fenomeno di transizione energetica del Paese.

Gli impiegati presso le sedi territoriali di Terna assumeranno la qualifica di esperti per algoritmi e modelli per il Mercato Elettrico, per sistemi di analisi e regolazione, per la gestione degli apparati di campo, per i sistemi di Automazione di Stazione (SAS) e per i Sistemi IoT di Stazione.

Come candidarsi

È possibile trasmettere la propria candidatura e inoltrare il proprio curriculum accedendo alla sezione dedicata alle carriere presente sul sito web di Terna, da cui è possibile raggiungere la piattaforma aziendale riservata al recruiting.

Se desideri ricevere notizie relative ad altre opportunità di lavoro, consulta la nostra sezione dedicata alle aziende che assumono.

Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.
Banner newsletter_ (900 × 600 px)

Seguici sui social

Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Terna, noto operatore del sistema elettrico italiano, ha promosso un nuovo progetto formativo post-laurea denominato Tyrrhenian Lab. La sua inaugurazione coinvolgerà in futuro l’impiego di 1200 risorse, distribuite tra inserimenti in azienda e nuove opportunità di lavoro nell’indotto.

Di seguito, viene riportato tutto quello che c’è da sapere sulle proposte di assunzione di Terna.

Terna assunzioni: il progetto Tyrrhenian Lab

Tramite un comunicato stampa, la famosa azienda del sistema elettrico Terna annuncia un nuovo progetto, dal nome Tyrrhenian Lab, in collaborazione con le Università di Salerno, Cagliari e Palermo. Si tratta di un’iniziativa che prevede l’attivazione di 3 master di I livello, focalizzati sulle competenze tecnologiche funzionali alla gestione efficace del sistema elettrico del futuro.

Grazie a questo nuovo progetto, pertanto, Terna ha intenzione di contribuire a creare nuove professionalità con competenze specialistiche adeguate a far fronte alla trasformazione tecnologica ed energetica dell’Italia.

L’obiettivo è quello di implementare il cosiddetto Tyrrhenian Link, un’infrastruttura che metterà in contatto Sicilia, Sardegna e Campania tramite cavi sottomarini e che contribuirà a migliorare il sistema elettrico nazionale.

L’iter formativo si incentrerà, di fatti, sulle tematiche del mercato elettrico, dell’Internet of Things, degli analytics e del data management, includendo la comprensione dei sistemi di gestione delle stazioni elettriche (SCADA o SAS).

Al termine del corso, della durata di un anno, gli studenti verranno impiegati presso le sedi di Sicilia, Sardegna e Campania. È presumibile che dopo l’avvio di Tyrrhenian Lab, promosso da Terna, ci saranno assunzioni dirette per ben 200 risorse e un indotto lavorativo per altri 1000 profili qualificati.

Figure richieste

Le 200 risorse che verranno integrate in azienda grazie al progetto formativo post-laurea Tyrrhenian Lab faranno riferimento a profili altamente specializzati, capaci di assecondare il fenomeno di transizione energetica del Paese.

Gli impiegati presso le sedi territoriali di Terna assumeranno la qualifica di esperti per algoritmi e modelli per il Mercato Elettrico, per sistemi di analisi e regolazione, per la gestione degli apparati di campo, per i sistemi di Automazione di Stazione (SAS) e per i Sistemi IoT di Stazione.

Come candidarsi

È possibile trasmettere la propria candidatura e inoltrare il proprio curriculum accedendo alla sezione dedicata alle carriere presente sul sito web di Terna, da cui è possibile raggiungere la piattaforma aziendale riservata al recruiting.

Se desideri ricevere notizie relative ad altre opportunità di lavoro, consulta la nostra sezione dedicata alle aziende che assumono.