Tirocini formativi OAMI per neolaureati in Europa. 1.000 Euro al mese

Per tutelare i marchi industriali e la qualità del design delle aziende dei paesi membri, l’Unione Europea ha fondato l’Uami, l’ufficio preposto alla gestione della proprietà intellettuale nel mercato interno. Se siete dei giovani neolaureati e avete una buona esperienza accademica nei settori di interesse dell’Uami, potete fare richiesta di accesso a uno dei programmi di tirocinio presso le sedi europee.

L’Uami è l’Ufficio per l’Armonizzazione nel Mercato Interno, ovvero un’agenzia dell’Unione Europea che è responsabile della gestione di due importanti mezzi di tutela della creatività e dell’innovazione: il marchio comunitario e il disegno e modello comunitario registrato. L’Uami lavora in collaborazione con uffici di proprietà intellettuale dell’UE nazionali e regionali, gruppi di utenti, la Commissione europea e altre organizzazioni internazionali per la gestione dei marchi e del design industriale. L’Uami è stato fondato nel 1994; ha sede ad Alicante, in Spagna, e il presidente è il portoghese Antonio Campinos.

L’Uami offre opportunità di formazione per giovani laureati. Il programma consente di partecipare alla gestione della proprietà intellettuale attraverso un’esperienza diretta del lavoro dell’Unione Europea. Il programma di tirocinio è aperto ai seguenti soggetti:

  • neolaureati degli Stati membri dell’UE con un’ottima conoscenza di almeno due lingue dell’Unione Europea
  • neolaureati provenienti da Stati non membri che padroneggiano almeno una delle lingue ufficiali dell’UAMI

 

Il programma di tirocinio retribuito prevede l’assegnazione di una borsa di studio mensile di 1,000 euro; i tirocini avranno durata massima di cinque mesi. La commissione di valutazione dell’Uami provvederà a selezionare i candidati sulla base delle qualifiche presentate, dell’esperienza professionale, della qualità dei curriculum e della lettera di motivazione. Verrà inoltre redatta una lista di riserva, da cui l’Uami attingerà qualora si rendano disponibili dei posti. 

L’Uami mette a disposizione anche dei tirocini per dipendenti a inizio carriera nel settore della PI, per offrire una formazione professionale presso gli uffici di proprietà industriale nazionali e internazionali. Questi tirocini offrono una formazione tecnica in settori specifici della gestione della PI, con particolare riguardo ai marchi, disegni e modelli. Anche in questo caso la durata totale dei tirocini è di cinque mesi.

È inoltre possibile frequentare dei tirocini non retribuiti, rivolti a tutti i neolaureati che abbiano già acquisito una certa esperienza iniziale nel campo di lavoro dell’Uami. In questo caso i tirocini non saranno coperti da borse di studio, ma avranno il vantaggio della flessibilità, grazie a un periodo formativo compreso tra due e sei mesi a orario variabile.

Le domande devono essere presentate online attraverso un apposito modulo, compilabile entro e non oltre il 15 Aprile 2014. La procedura richiede il caricamento del curriculum e una lettera di motivazioni, oltre agli eventuali titoli accademici e di carriera. I tirocini presso le sedi dell’Uami avranno inizio a partire dal mese di settembre 2014.

Annunci Correlati

Menu