Bonus POS 50 euro nel 2023: di cosa si tratta

Il bonus POS 50 euro è il credito di imposta in arrivo per tutti i commercianti che acquistano registratori di cassa automatici: quando sarà disponibile.

Sono circa 80 i milioni di euro che il Decreto Aiuti Quater ha messo a disposizione per offrire un contributo importante, nel 2023, a tutti gli esercenti che utilizzano dispositivi telematici di trasmissione dati. Si tratta, nello specifico, del cosiddetto bonus POS 50 euro, disponibile dal 2023 per i commercianti che acquistano registratori di cassa automatici.

Ecco, tutto quello che c’è da sapere sul bonus POS e sui beneficiari della misura.

Bonus POS 50 euro: come funziona

Il bonus POS 50 euro è un credito d’imposta disponibile dal 2023, riservato ai commercianti che acquistano registratori di cassa automatici, che copre potenzialmente fino al 100% della spesa. Si tratta di una detrazione fino 50 euro per ogni dispositivo acquistato.

Il decreto Aiuti Quater ha introdotto la misura per favorire l’utilizzo dei pagamenti elettronici funzionali alla trasmissione delle apposite fatture all’Agenzia delle Entrate.  

L’Agenzia delle Entrate è ancora al lavoro nella definizione delle modalità attuative del contributo.

Per adesso, possiamo limitarci ad affermare che gli operatori potranno usufruire del Bonus POS esclusivamente in compensazione, tramite il modello F24 da inoltrate attraverso i servizi dell’Agenzia delle Entrate.

I beneficiari

Nella bozza del decreto Aiuti Quater è presente l’indicazione relativa ai beneficiari del Bonus POS 50 che spetta sostanzialmente agli esercenti passivi IVA obbligati alla memorizzazione e invio dati giornalieri all’Agenzia delle Entrate secondo l’articolo 2, comma 1, del decreto legislativo 5 agosto 2015, n. 127.

Dunque, il contributo rappresenta un valido supporto ai commercianti che aderiranno alla possibilità di acquistare dispositivi telematici in grado di accettare pagamenti elettronici.

Come richiedere il Bonus

Non è contemplata, al momento, l’eventualità di presentare una domanda per poter utilizzare il Bonus POS 50 euro. I commercianti interessati a ricevere il contributo potranno usufruire di uno specifico codice tributo predisposto dall’Agenzia delle Entrate.

Bonus POS 50 euro: quando sarà erogato

Il bonus POS sarà disponibile a partire dalla prima liquidazione periodica IVA successiva al mese di registrazione della fattura di acquisto, effettuata con registratore di cassa elettronico.

Per ricevere aggiornamenti relativi a bonus e aiuti alle imprese, clicca qui.

Valerio Mainolfi
Valerio Mainolfi
Specializzato in comunicazione e marketing, amante della scrittura creativa, navigo costantemente tra ambizioni future e sfide del nostro tempo, agganciato all’evoluzione illogica del mio essere.
Ultimi articoli
Potrebbe interessarti anche

COMMENTA QUESTO ARTICOLO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui